Dall'estero

La Commissione europea ha ufficialmente confermato che, a decorrere dal 1° gennaio 2021 il Regno unito può considerarsi a tutti gli effetti un Paese terzo e, pertanto, ai sensi dell’accordo UE-Regno Unito sugli scambi e la cooperazione - che provvisoriamente si applica in attesa della sua ratifica - le azioni di promozione rivolte al mercato del Regno Unito nel quadro della misura Ocm vino Paesi terzi possono essere incluse nel programma nazionale di sostegno (Pns) al settore vitivinicolo.

La conferma ufficiale della Commissione europea è giunta dopo che il nostro Ministero aveva richiesto ai servizi della DG AGRI un chiarimento in questo senso, anche in seguito all’approvazione dell’accordo Ue-Uk.

Pallini: dopo lo stop ai dazi l'export di aperitivi, liquori e amari può tornare a crescere. Ora più promozione

17-06-2021 | News

Federvini accoglie con grande soddisfazione l’accordo raggiunto dopo gli intensi...

Cantina Italia, 53,6 milioni di ettolitri di vini e mosti in giacenza al 31 maggio 2021

17-06-2021 | Studi e Ricerche

La rilevazione di maggio di Cantina Italia registra una giacenza...

Lacrima di Morro d’Alba verso la modifica del disciplinare di produzione

17-06-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 14 giugno 2021...

Il territorio in etichetta: al via il progetto Uga del Chianti Classico

16-06-2021 | News

I Soci del Consorzio Vino Chianti Classico approvano a larghissima maggioranza...

Vinitaly: gli appuntamenti di giugno per la ripartenza

15-06-2021 | Arte del bere

Vinitaly Special Edition è una manifestazione in presenza e in...

Sull'app di Winelivery arrivano le gite nelle cantine più iconiche di tutta Italia

15-06-2021 | Itinerari

Su richiesta della sua grande Community, Winelivery, il noto servizio...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.