L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Penedès è una regione spagnola a sud di Barcellona ed entro il 2025 diventerà la prima DO al mondo a diventare completamente biologica. Ad annunciarlo è stato Joan Huguet, presidente di DO Penedès.  "Sette anni fa abbiamo comiciato a spiegare l'impatto positivo del diventare biologici in futuro. Per noi è facile, siamo una regione vicino al mare, quindi abbiamo pochi problemi, ed è naturale per noi essere biologici. Siamo sicuri che il biologico sia la scelta migliore per il nostro paesaggio, più sana e più sostenibile. Con il cambiamento climatico la conversione sta diventando più facile perché abbiamo meno pioggia, meno umidità e quindi meno rischio di attacco di funghi. Sicuramente nel 2025 sarà obbligatorio essere biologici. Se non sei biologico non puoi fai parte della DO Penedès". Passare al biologico in tutta la regione rimane una sfida ma "i coltivatori e le cantine" prosegue Huguet "così come le associazioni e le scuole di agricoltura hanno fatto molti corsi sul biologico per spiegare, passo dopo passo, il percorso per convertirsi alla viticoltura biologica".
DO Penedès aiuterà i piccoli imprenditori sostenendo i costi del passaggio al biologico per vigne e cantine. Attualmente, la DO produce 18 milioni di bottiglie di vino fermo e 1 milione di bottiglie di spumanti, in condivisione con DO Cava e DO Catalunya, permettendo ai coltivatori di scegliere in quale viticoltura sviluppare i propri vigneti. 

Inoltre, DO Penedès vorrebbe privilegiare l'uva bianca autoctona Xarel-lo: "Produce vini gastronomici, nei quali il sapore è più neutro. I vini Xarel-lo devono essere serviti a tavola perché rispettano il cibo cucinato. Hanno la capacità di invecchiare in rovere per molti anni" ha concluso Huguet, che si augura di vederli nelle carte vini dei ristoranti a livello internazionale.  

Qatar Duty Free acquisisce il monopolio di vendita degli alcolici

01-03-2024 | Estero

Qatar Duty Free ha annunciato l'acquisizione completa di Qatar Distribution...

Whiskey re dell’export di spirits Usa con una quota del 63%

01-03-2024 | Estero

Whiskey sul podio delle esportazioni di spirits americane, con una...

Grandi Borgogna: per acquistarli in Norvegia fino a un mese davanti al negozio in tenda

29-02-2024 | Trend

I norvegesi più appassionati di vini di Borgogna anche quest’anno...

Maxi furto di vini di pregio in Borgogna

29-02-2024 | Arte del bere

Un dipendente di una casa vinicola della Borgogna è sospettato...

Approvato il Ddl sull'imprenditoria giovanile nel settore agricolo

29-02-2024 | Normative

Il Senato ha dato il suo via libera definitivo al...

Via libera definitiva al Regolamento sulle IG: ecco tutte le novità per la Dop economy

29-02-2024 | News

Il nuovo regolamento sulle Indicazioni geografiche dell'Unione europea di vini...

Please publish modules in offcanvas position.