L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Brad Pitt e il produttore francese Damien Quintard, vincitore di un Emmy Award, stanno lavorando per rinnovare e riprogettare lo studio di registrazione Château Miraval, rimasto inutilizzato per quasi due decenni. Rinominato Miraval Studios, il locale riaprirà nella culla del rosé di Provenza nell'estate 2022.

Già conosciuto come Studio Miraval, lo studio di registrazione era stato costruito nel 1977 dall'allora proprietario della tenuta, il pianista e compositore francese Jacques Loussier. I Pink Floyd lo hanno usato per le sessioni di 'The Wall', uscito nel 1979, e tra gli altri artisti che vi hanno registrato ci sono AC/DC, Sting, The Cure, Sade e The Cranberries.

Quintard ha annunciato che nel nuovo spazio si produrrà qualsiasi genere, dal pop al rock, all'hip-hop e alla classica, Lo studio, con vista mozzafiato è collegato a una torre in cui potranno essere ospitati gli artisti.

Miraval ha anche visto un cambio di proprietà quest'anno. In ottobre Tenute del Mondo, una filiale del gruppo Stoli, ha annunciato di aver acquisito una quota del 50% di Château Miraval e del marchio Miraval, da Angelina Jolie. Miraval rosé ha spesso ottenuto il plauso della critica ed è prodotto in collaborazione con la famiglia di viticoltori Perrin, di Château de Beaucastel.

Photo credit: Hélène Hadjiyianni

Aceto e spezie, arriva la “salsa bruna” della Regina Elisabetta

24-01-2022 | Estero

Dopo i gin arrivano anche le salse reali. In particolare...

Il Regno Unito guida l’e-commerce degli alcolici (11,9%)

24-01-2022 | Studi e Ricerche

Continua la corsa delle vendite online, anche per il settore...

Via libera Ue alle modifiche sulle Doc Barbera d’Alba e Lacrima di Morro d’Alba

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 21 gennaio 2022...

Nuove pratiche enologiche autorizzate in territorio europeo

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 19 gennaio 2022...

Londra, crescono le critiche ai piani del governo per i dazi su vino e alcolici

21-01-2022 | Estero

I piani del governo britannico per riformare le regole della...

Frascati debutta tra i crypto wine con un Nft su uno spumante

21-01-2022 | Arte del bere

Il vino Frascati entra nella schiera dei crypto wine con...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.