L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Addio a Steven Spurrier, uno dei più grandi esperti di vino al mondo, scomparso il 9 marzo nella sua tenuta vinicola inglese di Bride Valley.

La biblioteca dell'Académie du Vin, cofondata da Spurrier, ha annunciato la notizia: "Sarà sempre ricordato per aver fondato l'Académie du Vin, il celebre Giudizio di Parigi, negli ultimi anni la Biblioteca dell'Académie du Vin e, insieme alla moglie Bella, il vigneto di Bride Valley nel Dorset, così come molto altro ancora".

Il contributo di Spurrier al mondo del vino è stato enorme, ma sarà per sempre associato alla famosa degustazione del Giudizio di Parigi nel 1976 dove i vini della California hanno battuto le migliori bottiglie francesi provocando un vero sussulto nel mondo del vino internazionale.

Spurrier, editorialista della rivista britannica Decanter, ha anche contribuito a fondare i Decanter World Wine Awards nel 2004 ed è stato presidente dei premi per più di 10 anni. 

Lo avevo incontrato qualche anno fa a Collisioni e mi aveva raccontato come vedeva il futuro del vino. Una grande perdita per chiunque ami questo mondo.

Photo Credit: Thomas Skovsende / Decanter

Circolare Agea: le misure per il sistema di autorizzazioni degli impianti viticoli

22-03-2023 | Normative

E’ stata pubblicata la Circolare Agea relativa alle disposizioni nazionali attuative delle...

Sotheby's Hong Kong: ad aprile asta di vini da 3,5 milioni di dollari

22-03-2023 | Arte del bere

Dal 2 aprile Sotheby's Hong Kong proporrà una collezione di...

Prosecco, snodo cruciale per il negoziato tra Italia e Australia

22-03-2023 | Estero

Alla fine degli anni 2000 i produttori della zona del...

Vermouth, volumi di produzione raddoppiati per l’eccellenza torinese

22-03-2023 | Trend

Il Vermouth di Torino continua a registrare il trend positivo...

Doc Lugana sempre più wine destination

22-03-2023 | Trend

Il Lugana si conferma una Doc in piena salute, che...

Please publish modules in offcanvas position.