L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Portare i produttori di vino a casa dei consumatori, per valorizzare il lavoro che c’è dietro ogni singola bottiglia: con questo obiettivo Etilika.it, l’enoteca online specializzata nella vendita di vini made in Italy, lancia il progetto “I Winecast di Etilika” diventando il primo ecommerce in cui i produttori - tramite dei contenuti audio - raccontano in prima persona le caratteristiche dei propri vini, offrendo ai clienti un’esperienza unica e originale.
Le selezioni di bottiglie presenti su Etilika.it sono infatti accompagnate da contenuti audio: i clienti, con un semplice click, possono ascoltare la descrizione del vino che stanno scegliendo e farsi guidare dalla voce del produttore, ovvero da chi cura la produzione dal grappolo alla bottiglia, e nella quale riversa l’identità della cantina. Un’esperienza virtuale che permette ai clienti di avere quel contatto diretto col vignaiolo che, di fatto, neanche in enoteca è possibile vivere. 

“Ogni racconto inizia con ‘Cari amici di Etilika’, proprio a sottolineare lo spirito che anima il progetto: una chiacchierata tra il produttore ed il visitatore, persone unite dalla stessa passione, come normalmente si svolgerebbe durante una fiera, un evento di settore o una visita presso la cantina del produttore”, spiega Michele Trotta, ceo e co-fondatore di Etilika. “L’audio diventa così un modo per accorciare le distanze: a nostro avviso inoltre offre un approccio più immediato e spontaneo rispetto al video, ed è ovviamente molto più semplice da realizzare”.

Un progetto che, in prospettiva, punta a valorizzare anche l’eno-turismo: tutti i contenuti saranno caricati in parallelo su Loquis, la prima piattaforma di geo-podcasting con più 120.000 contenuti che consente, gratuitamente, di ascoltare storie, aneddoti e curiosità legate a un territorio. “In questo modo i Winecast di Etilika andranno ad arricchire la mappa di Loquis con racconti che sapranno incuriosire e attirare l’attenzione di migliaia di eno-turisti, nell’attesa di poter ricominciare a viaggiare alla ricerca delle eccellenze enologiche italiane”, sottolinea Bruno Pellegrini, ceo di Loquis.  

Photo by Matt Botsford on Unsplash

 

Qatar Duty Free acquisisce il monopolio di vendita degli alcolici

01-03-2024 | Estero

Qatar Duty Free ha annunciato l'acquisizione completa di Qatar Distribution...

Whiskey re dell’export di spirits Usa con una quota del 63%

01-03-2024 | Estero

Whiskey sul podio delle esportazioni di spirits americane, con una...

Grandi Borgogna: per acquistarli in Norvegia fino a un mese davanti al negozio in tenda

29-02-2024 | Trend

I norvegesi più appassionati di vini di Borgogna anche quest’anno...

Maxi furto di vini di pregio in Borgogna

29-02-2024 | Arte del bere

Un dipendente di una casa vinicola della Borgogna è sospettato...

Approvato il Ddl sull'imprenditoria giovanile nel settore agricolo

29-02-2024 | Normative

Il Senato ha dato il suo via libera definitivo al...

Via libera definitiva al Regolamento sulle IG: ecco tutte le novità per la Dop economy

29-02-2024 | News

Il nuovo regolamento sulle Indicazioni geografiche dell'Unione europea di vini...

Please publish modules in offcanvas position.