L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

L’Istituto Trento Doc mette a disposizione di appassionati, tecnici e viaggiatori un’applicazione mobile pensata per accompagnare le persone alla degustazione, nei momenti conviviali a casa e al ristorante, o durante un viaggio. 55 case spumantistiche, 200 punti di interesse, 175 schede tecniche, una sezione dedicata alle degustazioni guidate, racchiudono tutto il mondo Trentodoc.

“Come Istituto riteniamo importante dotarci di uno strumento che faciliti gli appassionati Trentodoc in ogni situazione: sia nelle degustazioni che nei viaggi, sarà possibile reperire le informazioni in modo semplice. L’Applicazione è inoltre utile in questo momento storico per sostituire il materiale cartaceo, dovendo tutti noi seguire precise regole di sicurezza nei nostri comportamenti quotidiani” spiega Sabrina Schench, direttrice dell’Istituto Trento Doc.

Progettata per rispondere alle esigenze di pubblici differenti, l’applicazione Trentodoc consente di esplorare, attraverso sette aree di navigazione, il metodo classico trentino, le case spumantistiche e il territorio. Personalizzando la propria esperienza, ogni utente potrà costruire un archivio composto da etichette preferite, note personali, liste dei desideri che sarà possibile salvare anche off line.

Accedendo alla sezione appuntamenti, costantemente aggiornata con gli eventi e le degustazioni - anche on line - organizzati dall’Istituto Trento Doc, è possibile già da ora iscriversi al primo #Trentodoctime, previsto per il 29 luglio, format che prevede il coinvolgimento del pubblico, con la conduzione dei migliori sommelier d’Italia, dell’Associazione Italiana Sommelier. 

Studiata anche per gli enoturisti, grazie all’integrazione con i più comuni sistemi di navigazione, l’Applicazione permette di geolocalizzare le case spumantistiche sul territorio e completare la visita in cantina con punti di interesse naturalistici, culturali, sportivi ed enogastronomici suggeriti dalle cantine stesse. 

Disponibile su App Store e Google Playl’app è progettata con un software di ultima generazione che propone una grafica dotata di un’interfaccia molto semplice così da offrire all’utente la migliore navigazione possibile. 

 

Monreale, il borgo arabo riconosciuto dall’Unesco

25-09-2020 | Itinerari

Una pausa dalla frenesia quotidiana per godere delle meraviglie storiche...

Vino e wine destination decisivi per la ripresa del turismo italiano

23-09-2020 | Trend

A differenza delle città d’arte, le wine destination con Montalcino...

Food&Wine spopolano tra gli influencer di Instagram

23-09-2020 | Trend

Che impatto ha avuto il Covid19 sulle attività social dei...

Mipaaf: aggiornamenti sul Registro telematico del vino

23-09-2020 | Normative

È stato pubblicato l'aggiornamento della versione 4.9 della documentazione relativa...

Cantina Italia, 36,6 milioni di ettolitri di vino in giacenza all'16 settembre 2020

23-09-2020 | Studi e Ricerche

Alla data del 16 settembre 2020 negli stabilimenti enologici italiani...

Ecco i 50 cocktail classici più bevuti al mondo

23-09-2020 | Arte del bere

Negli ultimi anni l’arte della mixology ha avuto un’evoluzione vivacissima...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.