L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Alla cerimonia dei World’s Best Wine Lists Awards 2019, ad Air France è stato assegnato, per il secondo anno consecutivo tra tutte le compagnie aeree al mondo, il prestigioso riconoscimento per la miglior lista dei vini. L’award è conferito dalla rivista britannica The World of Fine Wine e rappresenta uno dei più esclusivi riconoscimenti in questo settore.

La giuria, composta da esperti, critici e sommelier, ha riconosciuto l'eccezionale qualità e varietà della selezione di vini proposta da Air France nelle diverse classi. Il premio assegnato rappresenta, inoltre, la conferma del costante impegno e cura da parte della compagnia per offrire ai propri clienti sempre la miglior selezione di vini francesi.

Ogni due mesi, Air France rinnova la propria carta dei vini e champagne offerti a bordo dei propri voli per consentire a tutti i clienti di scoprire la ricchezza della varietà dei vini francesi. In tutte le cabine, Paolo Basso, proclamato miglior sommelier del mondo nel 2013, in collaborazione con Thierry Desseauve e Michel Bettane, autori della guida del vino francese bettane&desseauve, firma la lista di vini e champagne della compagnia aerea di bandiera francese.

Sono ben 800.000 le bottiglie di vino servite in classe La Première e Business di Air France mentre 750.000 quelle di Champagne che, unica compagnia al mondo, serve anche in classe Economy. Tutti i vini e i liquori vengono scelti per la loro capacità di adattarsi alle particolari condizioni legate all’ambiente degli aeromobili, che alterano in particolare i livello di umidità dell'aria e della pressione all’interno della cabina, in modo che non venga intaccata la percezione del gusto.

 

Wine and the White House: un libro sui vini dei presidenti

17-01-2020 | Arte del bere

Donald Trump se ne fa un vanto: “non ho mai...

Dove nasce il Torcolato

17-01-2020 | Itinerari

Domenica 19 gennaio 2020 a partire dalle 14.30 la Doc Breganze celebrerà nella piazza principale...

Dazi Usa: 117 membri del Congresso americano chiedono di non colpire il vino

16-01-2020 | News

Il Gruppo americano Congressional Wine Caucus (membri del Congresso americano legati al...

La nuova architettura del sostegno pubblico all'export

15-01-2020 | News

A seguito del riordino delle competenze tra Ministero per gli...

Calano i consumatori abituali di vino in Usa. Lo studio di Wine Intelligence

14-01-2020 | Studi e Ricerche

La popolazione di bevitori abituali di vino negli Stati Uniti...

Asia, Nuova Zelanda e Cile: le opportunità formative per le giovani Donne del Vino

14-01-2020 | Arte del bere

Dai mercati dell’Asia alle vigne della Nuova Zelanda e del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection