L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Il fascino del Titanic colpisce ancora. Saranno nove. Dovranno essere appassionati di vita sottomarina e al tempo stesso gran gourmet. Durante il mese di luglio i nove - facoltosi - fortunati raggiungeranno il relitto del celebre transatlantico affondato nell’aprile 1912. A bordo del sommergibile Titan, scortati da biologi e ricercatori scenderanno 3.800 metri sotto il livello del mare e potranno aggirarsi tra i resti della nave, già immortalati in alcune scene del film blockbuster di James Cameron. 

Al termine del suggestivo tour saranno degnamente attovagliati: un gruppo di cuochi ricreerà infatti per loro la stessa precisa cena che gli ospiti di prima classe del Titanic avevano degustato prima della terribile collisione con l’iceberg che avrebbe portato alla rovina e alla perdita di 1.500 vite.

06 titanic cafe parisien

Una cena da dieci portate che includerà ostriche, filet mignon, foie gras, piccione e un non meglio precisato Consommé Olga.

Di particolare interesse la lista dei vini tra cui non mancherà l’Heidsieck Gout Champagne del 1907, l’annata servita quella storica e tragica sera. Il prezzo della cena non è stato reso noto, mentre per I’abbinamento vino si sa che può variare da 1.000 a 10.000 sterline a seconda del livello dei vini e delle annate che verranno scelte.

Titanic A La Carte restaurant

Tra quelli disponibili un Madeira del 1912, mentre sia Château d’Yquem che Château Cheval Blanc potranno essere offerti nell’annata di nascita dell’ospite. Niente di meno per ricreare la cena del transatlantico epitome del lusso marino. 

Ad organizzare l’epica spedizione la britannica Cookson Adventures.

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Più estero nella edizione di ottobre della Milano Wine Week

05-07-2022 | Arte del bere

La Milano Wine Week annuncia le date della nuova edizione...

International Wine Tour per conoscere le strategie di accoglienza delle aziende vitivinicole straniere

05-07-2022 | Trend

Negli ultimi due anni, grazie all’Italian Wine Tour, l’iconico camper...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.