Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico negli Stati Uniti supera il miliardo di dollari con un tasso di crescita annuale previsto per il 2021-2025 del 27% per il vino e del 30% per lo spumante.

Secondo quanto riferito da Wine Intelligence, il 40% di coloro che bevono vino regolarmente negli Stati Uniti desidera moderare il consumo di alcol e prenderebbe in considerazione l'acquisto di vino a basso contenuto alcolico per i benefici alla salute percepiti, tra cui una riduzione delle calorie.

CEEA9BEA A81F 468E B882 7EB32C60067A

I dati suggeriscono che sono i Millennial i consumatori significativamente più propensi a scegliere vino a bassa gradazione alcolica.

 

 

Al via le domande per contributi a Comunità Energetiche Rinnovabili (Cer)

10-04-2024 | Normative

Sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase)...

Da maggio in vigore l’accordo di libero scambio tra Ue e la Nuova Zelanda

10-04-2024 | News

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 9 aprile 2024 è...

Investimenti e ristrutturazione vigneti: i chiarimenti Agea

10-04-2024 | Normative

Nel corso della settimana è stata pubblicata sul sito di...

Il tappo a vite celebra i 60 anni, oggi adottato in 40 paesi

10-04-2024 | Trend

Quest'anno ricorre il 60° anniversario dell'adozione dei tappi a vite...

Anche il Portogallo, ottavo paese europeo, adotta il Nutriscore

10-04-2024 | News

Anche il Portogallo ha adottato il Nutriscore, l’etichettatura “a semaforo”...

Ministro delle Finanze della Repubblica Ceca favorevole a una tassa sui vini fermi

08-04-2024 | Estero

Il Ministro delle Finanze della Repubblica Ceca, Zbyňek Stanjura si...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.