Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Nel 2020 i liquori artigianali negli Stati Uniti hanno incrementato i volumi di circa l'8%, crescendo a una quota del 5% in volume e del 7% in valore del mercato totale degli alcolici, secondo quanto riportato da Drinks International sulla base di dati IWSR.

Gli alcolici non artigianali sono cresciuti di circa il 5% nello stesso periodo e il divario dovrebbe aumentare nei prossimi anni. Si prevede che gli alcolici artigianali statunitensi avranno un balzo del 21% CAGR nel 2020-2025 mentre quelli non artigianali nello stesso periodo si fermeranno a un +4% CAGR.

"Mentre c'è stata una sostanziale decelerazione della crescita, i produttori artigianali hanno ottenuto risultati migliori rispetto alle proiezioni dello scorso anno a causa dell'incremento del consumo domestico" spiega Ryan Lee, analista di IWSR.

Nel 2015, la quota di volume degli alcolici artigianali negli Stati Uniti era al 2%, nel 2020 questo era più che raddoppiato. Ancora più significative le accelerazioni in termini di valore: la quota del 2015 all 3% è salita infatti al 7% nel 2020.

La quota di mercato in valore e in volume degli alcolici artigianali dovrebbe raggiungere il traguardo della doppia cifra nel 2024, al 12%. Tutte le categorie di alcolici artigianali, anche quelle riferite a spiriti che stanno vedendo un calo totale del mercato, sono destinate a crescere di qui al 2025.

Nel complesso il rum statunitense, ad esempio, dovrebbe vedere un calo CAGR 2020-2025 dell'1%, mentre per il rum artigianale è prevista una crescita  del 12% nello stesso periodo.

Al via il Festival della Dieta Mediterranea, pratica virtuosa e “miglior risposta al Nutriscore”

20-05-2022 | News

Prende il via il Festival nazionale della Dieta Mediterranea, con una...

Mariacristina Castelletta nuovo presidente del Consorzio Alta Langa

19-05-2022 | Arte del bere

Cambio della guardia ai vertici del Consorzio Alta Langa: il...

Week end in rosa sul lago di Garda

19-05-2022 | Itinerari

Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina:...

Bordeaux 2021 en primeur: previsto un calo della domanda

18-05-2022 | Arte del bere

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato...

Usa, i Millennials apprezzano sempre di più il vino a basso contenuto di alcol

17-05-2022 | Trend

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico...

Colpire il vino nelle ritorsioni commerciali, una perdita di 340 milioni di dollari all'anno

17-05-2022 | News

Nell'articolo "Vino: il sacco da boxe nella rappresaglia commerciale" pubblicato...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.