Studi e Ricerche

Un sistema di ricerca automatica sul web per scoprire usurpazioni, evocazioni e imitazioni dei marchi Dop e Igp italiani attraverso l'intelligenza artificiale, a tutela del proprio patrimonio agroalimentare di qualità. È questo l'obiettivo di "Verifood", un progetto di ricerca congiunto tra Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari (Icqrf), Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste e il Centro interuniversitario di Scienze della sicurezza e della criminalità delle Università di Trento e Verona (Cssc).

L'iniziativa, presentata a Vinitaly dal capo dipartimento dell'Icqrf Felice Assenza e dal coordinatore scientifico del Cssc Roberto Flor, si basa sull'utilizzo dell'Intelligenza Artificiale supportata dalla criminologia, dalle scienze cognitive e giuridiche per creare un sistema informativo innovativo, la Verifood platform, che identifichi e raccolga prove sulle frodi online contro le indicazioni geografiche.

Il prototipo è già in fase avanzata; nei prossimi due anni sarà calibrato e perfezionato. Il progetto prevede inoltre la cooperazione tra gli attori qualificati, pubblici e privati per creare una rete ottimizzi le sinergie nel monitoraggio e contrasto delle frodi online e la sensibilizzazione del pubblico sull'importanza della protezione delle indicazioni geografiche italiane. L'Italia è il leader mondiale nel settore, con 890 indicazioni geografiche, per un patrimonio di oltre 20 miliardi di euro annui e 900mila lavoratori coinvolti. Negli ultimi anni le frodi sul web sono in forte crescita, soprattutto per usurpazione, evocazione e imitazione. L'Icqrf, che svolge 6.000 controlli online all'anno, ha già rimosso oltre 4.000 inserzioni irregolari di prodotti con indicazione geografica da siti di e-commerce e marketplace.

La Cina minaccia nuovi dazi sui prodotti europei, nel mirino anche i vini

22-05-2024 | News

La Cina potrebbe prendere di mira le esportazioni di vino...

Brasile, alluvioni devastanti mettono in ginocchio i vigneti del Rio Grande do Sul

21-05-2024 | Estero

Il Rio Grande do Sul è stato colpito da abbondanti...

"Manifesto" delle aziende vinicole europee: 6 priorità per garantire la sostenibilità del settore

21-05-2024 | News

Il Comitato Europeo delle Aziende Vinicole (Ceev) ha pubblicato oggi...

Australia conferma l'aumento delle accise sugli alcolici anche nel 2025

21-05-2024 | Estero

Durante la presentazione del Bilancio Federale per il 2024-2025, il...

Consultazione nel Regno Unito su 60 leggi relative ad alimentari e bevande ereditate dalla Ue

21-05-2024 | Estero

I governi del Regno Unito, della Scozia, dell'Irlanda del Nord...

Whisky: produttori scozzesi e Usa uniti contro il rischio di ripristino dei dazi

21-05-2024 | News

Tra ottobre 2019 e marzo 2021, i produttori di Single...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.