Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Imposta sul consumo di bevande edulcorate

di Redazione

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 20 ottobre 2020 è stato pubblicato il decreto 15 ottobre 2020 inerente l’imposta sul consumo delle bevande edulcorate.

Più precisamente, con il richiamato decreto è stato determinato il potere edulcorante convenzionale, a confronto con il saccarosio e le conseguenti quantità equivalenti a 1 grammo del medesimo saccarosio, per ciascuna sostanza in grado di conferire sapore dolce alle bevande.

Si ricorda, infatti, che l’art. 1, comma 661, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, ha istituito un’imposta di consumo sulle bevande edulcorate intese quali prodotti finiti e prodotti predisposti per essere utilizzati come tali previa diluizione, rientranti nelle voci NC 2009 e 2202 della nomenclatura combinata dell’Unione europea, condizionati per la vendita, destinati al consumo alimentare umano, ottenuti con l’aggiunta di edulcoranti e aventi un titolo alcolometrico inferiore o uguale a 1,2 per cento in volume.

Il citato decreto si è reso necessario perché l’art. 1, comma 662, della richiamata Legge stabilisce che, ai fini dell’applicazione dell’imposta di consumo sulle bevande edulcorate, per edulcorante si debba intendere qualsiasi sostanza, di origine naturale o sintetica, in grado di conferire sapore dolce alle bevande, mentre il comma successivo - l’art. 1, comma 667 - ha stabilito che il contenuto complessivo di edulcoranti presente nelle bevande deve essere determinato con riferimento al potere edulcorante di ciascuna sostanza.

Per memoria, la voce della nomenclatura combinata 2202 comprende le acque, comprese le acque minerali e le acque gassate, con aggiunta di zucchero o di altri dolcificanti o di aromatizzanti, ed altre bevande non alcoliche; la voce 2009 i succhi di frutta o di ortaggi.

Scarica il decreto.

 

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Please publish modules in offcanvas position.