News

Martedì, 27 Aprile 2010

Vino e Vignette a Bordighera

di

L’eccellenza del disegno animato si incontra a Bordighera, dal 30 aprile al 2 maggio per “Vino e Vignette”, e presenta le sue punte di diamante, a partire da una new entry, Federico Bozzano, artista che ha dipinto i fondali di pluripremiati film come “Avatar” di James Cameron, “Amabili resti” di Peter Jackson, “District 9” di Neill Blomkamp, “Malèna” e “La leggenda del pianista sull’oceano” di Giuseppe Tornatore. 

Presso il Centro Culturale Ex Chiesa Anglicana verrà allestita “Gli Scenari dell’Auto”, esposizione delle opere realizzate da Bozzano per Alfa Romeo, Ferrari, Citroen e Suzuki. Insieme a lui, altri geni della fumettistica italiana come Guido “Silver” Silvestri, creatore di Lupo Alberto, Ro Marcenaro, famoso e poliedrico autore dei cartoni animati dell’oca cuoca “Cuocarina” e della ballerina ”Vanessa” e disegnatore della clip del brano “Quattro amici al bar” di Gino Paoli, riconosciuto nel 1996 tra i migliori 10 videoclips del mondo e di tutti i tempi.

Realizzerà in estemporanea una lunga striscia a colori nei Giardini del Parco, e Giorgio Serra, in arte Matitaccia, il più famoso vignettista e caricaturista del mondo dei motori e storico collaboratore di testate come MotoSprint, AutoSprint e il Guerin Sportivo, che proprio a Vino e Vignette festeggerà i suoi 30 anni di attività con una mostra a Palazzo del Parco su “30 anni di risate Sprint”» allestita con 50 vignette inedite realizzate per il mercato giapponese.

Viene invece da Angouleme, l’ospite d’onore della quinta edizione di “Vino & Vignette”, ovvero Gèrald Gorridge, autore di fumetti per la casa editrice francese Casterman e docente della “Scuola del Fumetto di Angoulème” al quale sarà dedicata l’esposizione “Gèald Gorridge, entre deux mondes”, con una quarantina fra disegni e tavole di fumetti frutto dei suoi numerosi viaggi in Vietnam.

Tra gli altri mostri sacri del fumetto, presenti a “Vino e Vignette e… motori”, anche il francese Jean Pierre Dirick - conosciuto anche in Italia grazie alle storie del suo antropomorfo cane detective “L’Ispettore Fido” - di cui nella mostra antologica “Art-Dirick!” si ripercorrerà la carriera del disegnatore francese dagli anni ’80 a oggi e l’italiano Enrico “Macchia” Macchiavello il genio dalla cui matita prendono vita creature come gli “Skifidol” e i personaggi degli spot della birra Ceres.

Acque e vini sui Colli Euganei

25-05-2018 | Itinerari

I Colli Euganei sono un vero e proprio patrimonio naturale e storico...

Nomisma: il vino italiano cresce, ma in alcuni mercati è ancora troppo fragile

24-05-2018 | News

Tra incognita Brexit, boom del Rosé negli Stati Uniti, rallentamento...

Droni, bottiglie edibili o vending machine, cosa c'è nel futuro del vino?

23-05-2018 | Trend

I futuri amanti del vino potrebbero essere in grado di...

Ue avvia negoziati commerciali con Australia e Nuova Zelanda

23-05-2018 | Normative

 Il Consiglio europeo ha autorizzato la Commissione ad avviare negoziati...

Anche per spiriti e aceti la sfida della dimensione

23-05-2018 | News

Il valore aggiunto è stato il tema principale dell’annuale Assemblea 2018...

Diversificare, snellire, attivare una filiera allargata: i nodi del vino 4.0

23-05-2018 | News

Non adagiarsi sui risultati raggiunti. Anche se l'export continua a...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.