News

Giovedì, 14 Gennaio 2016

Agricoltura: Scordamaglia,su nuovo ministero no fughe avanti

di

Presidente Federalimentare, pari dignita' a componenti filiera

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - "L'integrazione della filiera alimentare soprattutto in alcuni settori e' un importante valore aggiunto e lascito di Expo". Ma "e' tuttavia importante evitare qualsiasi fuga in avanti che rimetta in discussione competenze diverse senza garantire pari dignita' alle varie componenti della filiera agroalimentare". Lo afferma in una nota il Presidente Federalimentare Luigi Scordamaglia che cita, come esempio tra i tanti, competenze come la sicurezza alimentare e i servizi veterinari, ''che fanno capo al Ministero della Salute, e che non possono essere collocati altrove. Sono, infatti, valore aggiunto baricentrico del nostro modello produttivo e vanno considerati intoccabili''.

Scordamaglia ricorda pure che, ''fino ad oggi, il Mipaaf ha avuto come mandato principale quello di tutelare la fase della produzione primaria, sottovalutando a volte le ragioni e le priorita' dell'industria alimentare italiana, protagonista essenziale del nostro Made in Italy e ancora di piu' del nostro export''. Quindi - conclude Scordamaglia - "affinche' si sposi a pieno la logica di filiera integrata, a ciascuna delle sue fasi deve essere garantita pari importanza e tutela. Solo in questo modo sara' possibile vincere unitariamente le sfide del settore a Bruxelles con regole valide per tutti e senza penalizzanti fughe in avanti da parte del legislatore italiano. Ed e' solo con questo approccio che un'industria alimentare italiana forte e tutelata potra' raggiungere i 50 miliardi di export agroalimentare, obiettivo prioritar io che ci siamo dati insieme al Governo". (ANSA)

Trasmissione delle planimetrie di cantine con capacità superiore ai 100 ettolitri

18-07-2018 | Normative

La disposizione prevede che i titolari di cantine o stabilimenti...

Cinque compagnie di alcolici cinesi nella Top 500 di Fortune China

18-07-2018 | Estero

Cinque aziende cinesi produttrici di bevande alcoliche sono entrate a...

Ue-Giappone: siglato accordo libero scambio. Per vino e spiriti rimosso il dazio ad valorem

18-07-2018 | News

Siglata a Tokyo l'intesa tra Giappone e Ue. Un accordo sul...

Modifica dei Regolamenti su Ocm vino e prodotti vitivinicoli aromatizzati: ecco le novità

18-07-2018 | Normative

E’ in corso di discussione a Bruxelles la proposta di...

Onu attacca il Made in Italy: "dannoso come il fumo"

18-07-2018 | News

Vino, olio d’oliva, pizza, Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma nel...

Il Ceta della discordia: confermare le tutele senza allarmismi sui dati export

17-07-2018 | News

Continua ad infiammarsi la polemica sul Ceta, l’accordo commerciale tra...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.