News

In Italia, contrariamente a quanto succede negli altri Paesi europei (e cioè in quelli del Nord: Regno unito e Germania) la tendenza ad eccedere con l’alcol riguarda una piccola parte della popolazione. In particolare poi, il Binge drinking, il bere non spesso ma molto, nel nostro Paese è un fenomeno meno frequente e riguarda un segmento molto ristretto di giovani, solo uno su dieci. Lo rileva lo studio dell’Ispo, l’Istituto per gli studi sulla pubblica opinione, del prof. Renato Mannheimer, commissionato da Federvini sul rapporto tra i giovani e l’alcol.

In base all’indagine risulta infatti che la tendenza ad eccedere con l’alcol tocca una parte minoritaria di popolazione e varia molto al variare dell’età: si parte con il 19% tra i 16-17enni, si raggiunge il picco del 23% tra i 18-19enni per poi scendere al 16% tra i 20-22enni e al 12% tra i 23-29enni. Nel Regno unito e in Germania, invece, non solo il consumo eccessivo di alcol è più diffuso che in Italia, ma si mantiene pressoché costante a tutte le età: tra gli inglesi si parte con il 33% dei 14enni, per proseguire con il 40% tra i 20enni e il 25% tra i 40enni; in Germania abbiamo il 50% tra i 14enni, il 45% tra i 20enni e il 22% tra i 40enni.

Una nuova distilleria a Nashville per Heaven’s Door, il whiskey di Bob Dylan

19-04-2019 | Estero

Heaven’s Door, il marchio di whiskey di Bob Dylan, aprirà...

Il rosé in lattina piace al venture capital Usa: 7 milioni alla startup Bev

17-04-2019 | Trend

Founders Fund, società di venture capital di San Francisco ...

La tequila scala il mercato Usa (e con il mezcal sfida il rum)

17-04-2019 | Estero

Gli Stati Uniti si confermano il maggior mercato al mondo...

Nasce il vino di Leonardo, ispirato alle linee guida del grande genio

17-04-2019 | Trend

Rinasce oggi il 'vino di Leonardo', realizzato secondo le indicazioni...

"Sapere di tappo": il romanzo che racconta l'oggetto più usato al mondo

16-04-2019 | Arte del bere

Sapere di tappo. La vera storia dell’oggetto più usato al...

Fatturato delle aziende italiane vitivinicole a 11,2 miliardi: (+7% che sale a +52% nel decennio)

16-04-2019 | Studi e Ricerche

I fatturati delle aziende italiane produzione di vino e uva...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.