News

09 giugno 2009

La Federvini, Federazione italiana industriali produttori importatori ed esportatori di vini acquaviti liquori sciroppi ed affini, esprime viva soddisfazione per la decisione del commissario all'Agricoltura, Marianne Fischer Boel che, recependo le preoccupazioni espresse in più occasioni anche dalla Federazione, ha ritirato la proposta iniziale della Commissione Ue in tema di produzione dei vini rosè.

La decisione del commissario all'Agricoltura, sottolinea il presidente di Federvini Lamberto Vallarino Gancia, chiarisce in tal modo che non si intendeva favorire la produzione di vini rosati con il taglio fra bianchi e rossi, cancellando la tradizione e rischiando di mettere a rischio le produzioni tradizionali di qualità dell'intero settore vitivinicolo europeo, e in particolare i produttori che applicano le pratiche enologiche tradizionali. Mentre la proposta inizialmente in discussione, che consentiva l'indicazione volontaria in etichetta vino rosato tradizionale, osserva Vallarino Gancia, avrebbe danneggiato seriamente un settore importante e che vanta una grande tradizione. 'Mi rallegro particolarmente - conclude Vallarino Gancia, che è anche presidente del Ceev, l'Associazione europea delle imprese produttrici di vini - che l'intensa attività portata avanti a livello europeo dal Ceev per individuare e definire ipotesi di soluzione del problema, sia stata apprezzata e trovi eco nella decisione della commissaria, decisione che consideriamo un importante passo avanti per la tutela delle produzioni e delle pratiche enologiche europee. (ANSA).

Il Mipaaf ribadisce la tutela dell’Aceto balsamico DOP e Igp: le azioni messe in campo a Bruxelles

26-10-2021 | News

Il Ministero delle Politiche agricole ha risposto alla Camera all’interrogazione...

Vertice sul clima COP26: limited edition di whisky “verde” per sensibilizzare verso la sostenibilità

26-10-2021 | Arte del bere

Una edizione limitata di whisky scozzese blend è stata appositamente...

Francia, al via uno studio sull'esposizione ai pesticidi nelle aree viticole

26-10-2021 | Studi e Ricerche

Le agenzie francesi per l'alimentazione e la salute pubblica, Anses...

Russia, restrizioni alla vendita e alte accise fanno impennare gli acquisti illegali di alcolici

26-10-2021 | Trend

Il primo vice capo della commissione bilancio della camera alta...

Accordo Londra-Aukland: eliminati i dazi sul vino neozelandese

26-10-2021 | Estero

Nuova Zelanda e UK hanno raggiunto un accordo di principio...

Valoritalia, da giugno 2020 +13% di imbottigliato in un anno

26-10-2021 | Studi e Ricerche

Quasi 2 miliardi le bottiglie di vino certificate da Valoritalia...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.