News

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare che è qui allegata con importanti chiarimenti sulle norme del decreto legge “liquidità”, incluse le disposizioni agevolative in materia tributaria per le imprese e per le aziende agricole.

Banca d’Italia ha aggiunto, nel frattempo le indicazioni per il sistema bancario nazionale al fine di:

  • pubblicizzare, attraverso ogni strumento d’informazione disponibile, le soluzioni che i singoli intermediari hanno adottato per gestire l’emergenza, valutando l’opportunità di potenziare i canali di comunicazione telefonica, al fine di ridurre al minimo i disagi per la clientela e per agevolare l’accesso alle misure di sostegno previste dai decreti legge “Cura Italia” e “Liquidità”; 
  • garantire l’operatività delle proprie filiali, quando sussistano difficoltà a fornire da remoto determinate tipologie di servizio; 
  • mettere a disposizione dei clienti, dove necessario, canali di trasmissione alternativi al sito web (canale telefonico, canale fisico). Nel caso di attivazione di servizi di assistenza telefonica, gli intermediari dovranno darne adeguata informativa alla clientela e applicare ogni sforzo per garantire il costante funzionamento dei contatti telefonici attivati; 
  • fornire senza indugio istruzioni chiare e omogenee alle proprie reti sulle misure governative e sulle regole e procedure interne da adottare; tali procedure andranno poi adeguate per superare eventuali ostacoli alla piena attuazione delle misure (a es. recependo, ove disponibile, la modulistica approntata dalle Autorità); 
  • dare delucidazioni sugli strumenti varati dal Governo, chiarendo i casi in cui lo strumento non sia immediatamente disponibile per effetto dell’iter di legge (ad es. per la necessità di attendere l’approvazione da parte delle autorità europee, o i decreti attuativi); 
  • predisporre senza indugio all’interno del proprio sito web una sezione dedicata all’accesso alle misure del Governo, chiara, agevolmente consultabile e facilmente accessibile dalla home page. La sezione dovrà contenere risposte alle domande più frequenti (FAQ), anche rinviando all’analoga sezione disponibile sul sito del MEF, l’elenco della documentazione necessaria per la presentazione delle richieste. I moduli di richiesta dovranno specificare in maniera chiara e semplice le informazioni che il cliente deve fornire e la documentazione che deve essere presentata a supporto dovranno essere scaricabili. Le informazioni da richiedere andranno comunque contenute nei limiti di quanto previsto dalle norme e di quanto strettamente necessario per l’accesso alla specifica misura cui il cliente è interessato. 
  • in caso di addebito delle rate di prestiti o mutui per i quali sia stata presentata domanda di moratoria, porre in essere le necessarie operazioni di riaccredito, accompagnate dalla sterilizzazione di ogni effetto sfavorevole a carico del cliente (a es. l’applicazione di tassi di interesse ovvero di commissioni di istruttoria veloce in caso di sconfinamento). Sul regime economico, andranno svolte valutazioni approfondite per rimuovere qualsiasi onere a carico della clientela non compatibile con le previsioni normative emergenziali; 
  • valutare l’opportunità, al fine di ampliare quanto più possibile l’ambito di applicazione dei provvedimenti emanati dal Governo, di estendere su base volontaria tali iniziative anche a favore di categorie di soggetti che potrebbero versare in situazioni di difficoltà e/o in relazione a tipologie di rapporti contrattuali al momento non comprese nei predetti provvedimenti.

 

Ue prevede una contrazione fino al 16% del commercio mondiale nel 2020

05-06-2020 | News

La Commissione europea ha pubblicato un secondo report (tradoc_158764.pdf)  sull'impatto...

Regno Unito: il Governo fornisce elenco di agenti doganali e corrieri espressi accreditati

05-06-2020 | Estero

Il Governo britannico mette a disposizione un elenco di agenti...

La bellezza di Riale e la Val Formazza

05-06-2020 | Itinerari

Riale, in Val Formazza, è il comune più settentrionale del...

Birmania, liberalizzate le importazioni di liquori stranieri

04-06-2020 | Estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione...

Un Cognac pre-rivoluzione francese va all'asta per 150mila dollari

04-06-2020 | Arte del bere

Quasi 150mila dollari per un Cognac pre-rivoluzione francese. È quanto...

Dazi Usa: riprendere al più presto il dialogo tra Ue e Washington

04-06-2020 | News

L'urgenza di fronteggiare l'epidemia mondiale da Covid-19, come ben comprensibile...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection