News

Positivo il giudizio Federalimentare sul protocollo tra Confindustria e le organizzazioni sindacali, in quanto le misure adottate sono ritenute "necessarie perché, tutelando in primis i lavoratori, tutelano di rimbalzo tutti", come sottolinea il presidente Ivano Vacondio. "Un accordo importante per salvaguardare chi sta lavorando responsabilmente e ininterrottamente per garantire il cibo a tutta la popolazione e che ci permette di affermare con sicurezza che la produzione alimentare è garantita" prosegue commentando l'intesa sul protocollo di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Coronavirus negli ambienti di lavoro.

“Voglio ringraziare tutti i lavoratori delle aziende alimentari italiane che stanno garantendo la produzione e l’approvvigionamento del cibo per l’Italia, in questo drammatico momento. Se il cibo non manca - aggiunge Vacondio - è proprio grazie ai nostri addetti che ogni giorno sono in prima linea e, insieme agli operatori sanitari, stanno contribuendo a tenere in piedi e unito il nostro Paese.

"Le nostre maestranze, i tecnici, gli ingegneri, gli addetti al settore in generale, mentre il paese è quasi completamente fermo e le preoccupazioni sono tantissime, lavorano come prima e più di prima per garantire che il cibo non manchi sulle nostre tavole e, così facendo, ci donano anche qualcos'altro, qualcosa di immateriale ma non meno prezioso di questi tempi: un po' di normalità. Per questo non possiamo che essere orgogliosi di loro e, come presidente della federazione che rappresenta l'industria del food & beverage, sono personalmente colpito dal grande senso di appartenenza dei nostri collabori. È un grande segnale che ci permetterà di vincere questa "guerra"".

1.png

Ue prevede una contrazione fino al 16% del commercio mondiale nel 2020

05-06-2020 | News

La Commissione europea ha pubblicato un secondo report (tradoc_158764.pdf)  sull'impatto...

Regno Unito: il Governo fornisce elenco di agenti doganali e corrieri espressi accreditati

05-06-2020 | Estero

Il Governo britannico mette a disposizione un elenco di agenti...

La bellezza di Riale e la Val Formazza

05-06-2020 | Itinerari

Riale, in Val Formazza, è il comune più settentrionale del...

Birmania, liberalizzate le importazioni di liquori stranieri

04-06-2020 | Estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione...

Un Cognac pre-rivoluzione francese va all'asta per 150mila dollari

04-06-2020 | Arte del bere

Quasi 150mila dollari per un Cognac pre-rivoluzione francese. È quanto...

Dazi Usa: riprendere al più presto il dialogo tra Ue e Washington

04-06-2020 | News

L'urgenza di fronteggiare l'epidemia mondiale da Covid-19, come ben comprensibile...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection