News

La produzione mondiale di vino nel 2018 ha raggiunto uno dei livelli più alti dal 2000 con un volume totale di 292 milioni di euro, con un incremento del 17% rispetto al volume registrato nel 2017. Secondo i dati pubblicati dall'Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV), l'Italia ha mantenuto la sua corona di leader dei produttori di vino a livello mondiale con un volume totale di 54,8 milioni di ettolitri. Seguono la Francia (48,6 mhl) e la Spagna (44,4 mhl).

Al di fuori dell'Europa, la produzione negli Stati Uniti è rimasta vivace con un totale di 23,9 milioni di ettolitri, mentre il Sud America ha registrato un significativo aumento della produzione, con l'Argentina che produce 14,5 milioni di ettolitri e il Cile con 12,9 milioni di hl. I volumi prodotti in Sudafrica (9,5 mhl) continuano a riflettere gli effetti della recente siccità. La produzione di vino in Cina ha registrato il suo secondo anno di calo, scendendo del 22% a 9,1 milioni di ettolitri nel periodo 2017-2018.

Le cifre indicano anche che la superficie del vigneto globale ha raggiunto un totale di 7,4 milioni di ettari, con un aumento di 24kha dal 2017. In termini di paesi con la più grande area vitata, la Spagna rimane in cima con 969kha di viti. La Cina è seconda con 875kha e la Francia in terza con 793kha. L'OIV ha anche notato che l'area dedicata al vigneto in Cina è aumentata di 10kha tra il 2017 e il 2018, mentre la diminuzione del vigneto europeo sembra rallentare.

In termini di produzione totale di uva fresca (uva destinata a tutti i tipi di utilizzo), nel 2018 i volumi hanno raggiunto i 78mt. Nonostante una riduzione del 3% del vigneto nel periodo 2000-2018, la produzione di uva è aumentata in media dell'1% ogni anno. L'organizzazione afferma che le migliori tecniche viticole messe in atto durante questo periodo hanno portato a rese più elevate da un minor numero di piante. In termini di produzione totale di uva, la Cina rimane il primo produttore nonostante un calo dell'11% della produzione lo scorso anno. Con un totale di 11,7 milioni di tonnellate, rappresenta il 15% della produzione globale di uva. Seguono l'Italia (8,6 milioni), gli Stati Uniti (6,9 milioni), la Spagna (6,9 milioni) e la Francia (5,5 milioni).

L'OIV ha registrato una stabilizzazione del consumo mondiale di vino lo scorso anno raggiungendo i 246 milioni di hl. Gli Stati Uniti rimangono il più grande consumatore del mondo con 33mhl, seguito da Francia (26,8mhl), Italia (22,4mhl), Germania (20mhl) e Cina (17,9mhl).

Spagna, Italia e Francia continuano ad essere i maggiori esportatori di vino al mondo con rispettivamente 21,1 milioni di ettolitri, 19,7 milioni di ettolitri, 14,1 milioni di ettolitri, pari a oltre il 50% del volume nel 2018. I primi cinque paesi importatori di vino nel 2018 erano Germania (14,7 milioni), Regno Unito (13,2 milioni), Stati Uniti (11,5 milioni), Francia (7,1 milioni) e Cina (6,9 milioni), con una cifra totale che rappresenta più della metà delle importazioni globali in termini di volume nel 2018.

 

Mariacristina Castelletta nuovo presidente del Consorzio Alta Langa

19-05-2022 | Arte del bere

Cambio della guardia ai vertici del Consorzio Alta Langa: il...

Week end in rosa sul lago di Garda

19-05-2022 | Itinerari

Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina:...

Bordeaux 2021 en primeur: previsto un calo della domanda

18-05-2022 | Arte del bere

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato...

Usa, i Millennials apprezzano sempre di più il vino a basso contenuto di alcol

17-05-2022 | Trend

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico...

Colpire il vino nelle ritorsioni commerciali, una perdita di 340 milioni di dollari all'anno

17-05-2022 | News

Nell'articolo "Vino: il sacco da boxe nella rappresaglia commerciale" pubblicato...

Usa: nuovo metodo per rilevare danni dal fumo degli incendi sulle viti

17-05-2022 | Studi e Ricerche

Alcuni scienziati della California Central Coast e analisti di laboratorio...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.