News

Napoli, 10/12/2010 Grazie ad imprenditori come Sergio e Stefano Massa, titolari della famosa azienda produttrice del “Limoncello Villa Massa”, la Campania, ma anche più ampiamente l'Italia, tornano alla ribalta nazionale e mondiale con la proposta di prodotti tipici di eccellenza a buongustai e attenti estimatori. La quinta edizione del “Premio Villa Massa”, nell'ambito della settima edizione de “Le giornate gastronomiche sorrentine”, si è svolta quest'anno, riscuotendo un ancor più grande successo, basti pensare ai circa 800 alunni degli Ipssar campani intervenuti nell'auditorium della stupenda cornice dell'Hilton Sorrento Palace, messa a disposizione dalla famiglia Esposito. L'hotel da pochi mesi vanta la dirigenza del General Manager Paolo Pedrazzini, messosi subito in luce per la sua grande capacità di seguire lo sviluppo della struttura a 365°, anche nel corso della 33a edizione de “le Giornate Professionali del Cinema” svoltesi nella stessa struttura qualche giorno prima. Anche quest'anno a patrocinare la manifestazione sono intervenuti il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, la Regione Campania, la Provincia ed il Comune di Sorrento con il sindaco, l'assessore al turismo e Teresa Bianchis che, come al solito, è stata di grande supporto nel lavoro organizzativo. La presentazione dei premiati, avvenuta nell'Auditorium “Le Sirene” dell'Hilton, è stata affidata a Bruno Gambacorta, garanzia di conoscenza e professionalità giornalistica nel campo dell'enogastronomia.

 

continua a leggere su www.informazione.it

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.