News

Stile2 Belle notizie per quel posto magico, assolutamente speciale, che è l’ Isola d’Elba . Sarà proprio un vino elbano, il più simbolico ed emblematico, l’ Elba Aleatico passito , a diventare, a giorni, l’ottava Docg toscana, con la duplice definizione di “Elba aleatico passito” o “Aleatico passito dell’Elba. Nel corso di una pubblica audizione che si è svolta a Castagneto Carducci la scorsa settimana, presenti una ventina di viticoltori elbani, è stato approvato il nuovo disciplinare della DOCG Aleatico passito dell’Elba. A giorni dovrebbe essere ratificato dal Comitato per le DOC a Roma. E’ un riconoscimento, questa Docg, che premia una viticoltura speciale, già praticata fin dal tempo della dominazione etrusca e fiorente anche in epoca medievale, quando il vino, attraverso Pisa, veniva esportato in tutta la Toscana. Il Granduca Leopoldo di Lorena regolamentò la vendita di vino a Portoferraio e nel periodo tra il XIX e il XX secolo, la viticoltura rappresentava una grande risorsa per l’economia elbana, con un quarto circa della superficie totale dell’isola destinata a vigneti. Oggi si parla di 250 ettari vitati, di cui circa 160 iscritti all’albo della Doc

continua a leggere su: www.trentinoweb.it

 

Apre in Norvegia il primo ristorante sottomarino

21-03-2019 | Estero

Il primo ristorante subacqueo d’Europa aprirà il mese prossimo sulla...

Marc Almert, tedesco, 27 anni, è il miglior sommelier del mondo 2019

19-03-2019 | Arte del bere

È un tedesco 27enne di Colonia il miglior sommelier del...

Champagne, fatturato mondiale record a 4,9 miliardi (anche se scendono i volumi)

19-03-2019 | Trend

Non si ferma la crescita a valore dello Champagne anche...

Leonardo Manera: sono un riciclatore seriale di vini

19-03-2019 | Protagonisti

“Fare un pezzo sul vino? In effetti non ci ho...

Il ministro Centinaio al ProWein: serve un'immagine unitaria per il vino italiano

19-03-2019 | News

Il ministro Gian Marco Centinaio ha partecipato alla fiera ProWein di  Düsseldorf incontrando...

Luxury Investment Index: in 10 anni il whisky ha corso più di tutti (+582%)

19-03-2019 | News

Meglio di orologi, auto d’epoca, arredi antichi, diamanti e francobolli...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.