News

Bere una bottiglia di Barolo "fifty-fifty". Due bicchieri al mio tavolo, due in quello accanto. E chi se ne importa se non ci si conosce. La filosofia del "wine sharing" è tutta qui: risparmio + amicizia. E la formula sembra funzionare. Almeno così raccontano al "Kosher Bistrot Caffè", il primo wine bar d'Europa sotto la stretta sorveglianza del rabbinato di Roma. Qui, in via Santa Maria del Pianto nel cuore del Ghetto, la vendita delle bottiglie - da quando ha preso il via l'iniziativa del vino condiviso - è aumentata del 10 per cento. "E' un modo, in tempi di crisi come questo, - spiega Angelo Terracina titolare del locale - per rispondere alle esigenze dei clienti sempre più attenti al portafoglio ma che alla qualità e la buon bere non vogliono rinunciare". La bevuta in "condominio", del resto, verrebbe a costare anche meno di una semplice mescita al bicchiere. "L'idea è piaciuta da subito ai turisti - continua Terracina - Che così hanno la possibilità di chiacchierare con chi è seduto nei tavoli vicini, scambiare due parole in italiano. Ma ora sta conquistando anche i romani".

continua a leggere su www.roma.repubblica.it

Terregiunte, il nuovo "vino d'Italia" sposa Nord e Sud enologici

23-08-2019 | Arte del bere

Il nome è evocativo: «Terregiunte-Vino d’Italia». E indica l'inedito abbraccio...

I gioielli nascosti della Garfagnana, da Barga a Castiglione, assaporando il Candia

23-08-2019 | Itinerari

Borghi medievali, corsi d’acqua spumeggianti, foreste selvagge, colline e picchi...

Addio a Lapo Mazzei, protagonista del Chianti Classico

22-08-2019 | News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Complessità, acidità e tannini: in Uk la bevanda analcolica con 20 botaniche per accompagnare cibi gourmet

21-08-2019 | Trend

La britannica Nine Elms ha lanciato No.18, una bevanda senza alcool...

In Usa nasce Spirits United, piattaforma online per migliorare e promuovere l'industria delle bevande alcoliche

21-08-2019 | Estero

Il Distilled Spirits Council ha lanciato Spirits United, una piattaforma...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection