News

New York - La catena di coffee shop Starbucks potrebbe presto iniziare a servire anche vino e birra. Con un'atmosfera piu' intima, un design piu' caldo e un'offerta di alcol e formaggi locali, Starbucks intende offrire un servizio piu' vicino al cliente e piu' redditizio per gli azionisti.
Alcuni professori interpellati da USA Today sono scettici sull'iniziativa, che rischia di svalutare il brand. Il primo dei nuovi locali aprira' a Seattle .

 

continua a leggere su www.agi.it

I 10 migliori distributori di vini in Usa: Southern Glazer’s Wine & Spirits saldo al 1° posto

19-09-2019 | News

Southern Glazerer's Wine & Spirits rimane il più grande distributore...

Tutto pronto per Acetaie Aperte in partenza domenica 29 settembre

19-09-2019 | News

Visite guidate ai luoghi di produzione, assaggi liberi in abbinamento...

Valentina Bertini, wine manager di Langosteria, migliore Sommelier dell'anno

18-09-2019 | Arte del bere

E' Valentina Bertini, wine manager della milanese Langosteria, la migliore Sommelier dell'anno...

Entro metà ottobre i dazi Usa per la querelle Boeing vs Airbus

18-09-2019 | News

La pubblicazione della decisione scaturita dall’arbitrato WTO è attesa nell’ultima...

Accordo Ue-Mercosur: pubblicati nuovi capitoli

18-09-2019 | Normative

Dopo 20 anni di negoziati, lo scorso 28 giugno 2019...

Italian Spirits Tour per professionisti del Nord America

18-09-2019 | News

Questa settimana una delegazione di professionisti di settore provenienti dagli...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection