News

L’Associazione Italiana Agricoltura Biologica lancia il disciplinare per il vino biologico, allo scopo di superare l’empasse creatasi lo scorso giugno, quando la Commissione europea ha ritirato la proposta di regolamento sulla vinificazione biologica per il mancato accordo tra le diverse esigenze degli Stati.
Aiab ed altre associazioni europee hanno deciso di supplire con i disciplinari privati allo stallo del settore pubblico e  coordinare i propri disciplinari sotto il nome della “carta europea per il vino biologico”. Aiab ha adeguato di conseguenza i propri disciplinari, adattandoli all’ultima bozza proposta dalla Commissione Europea, ed in collaborazione buona parte degli enti di controllo italiani è a disposizione dei vignaioli seri che vogliano dare il segnale che “il vino biologico buono c’è”.

continua a leggere su: www.ilsostenibile.it

Tokyo vieta la vendita di alcolici nei bar durante i Giochi Olimpici

23-07-2021 | Estero

Fino all'8 agosto, giorno di chiusura dei Giochi, sarà bandita...

Gran Bretagna: nonostante la Brexit, l'agroalimentare italiano è scelto dal 95% dei britannici

23-07-2021 | Studi e Ricerche

Il Regno Unito si conferma uno dei principali mercati di...

Grappa: nel 2020 export cresciuto del 13%

23-07-2021 | Trend

L'export di grappa è aumentato del 13% nel 2020 nonostante...

Pubblicato il vademecum vendemmiale ICQRF per la campagna vitivinicola 2021/2022

23-07-2021 | News

Pubblicato sul portale del Mipaaf il vademecum vendemmiale ICQRF per...

"Tra Cielo e Terra", al via il 31 luglio Calici di stelle

23-07-2021 | Itinerari

Con decine di appuntamenti da Nord a Sud della penisola...

Palmucci (Enit): il turismo del vino è cultura, sostenibilità e innovazione

23-07-2021 | Itinerari

"Nel nostro Paese il turismo del vino sta sempre più...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.