News

Per Federvini il 2009 e' stato "un anno terribile, complicato dal non avere avuto talvolta un punto di riferimento affidabile durante la navigazione. E questa prima parte del 2010 non e' stata da meno". Lo ha dichiarato il presidente dell'associazione, Lamberto Vallarino Gancia nella relazione annuale, sottolineando tuttavia i segnali incoraggianti sul fronte export: "Noi tutti abbiamo voluto e saputo reagire: i dati non sono brillanti, pero' e' un bel segnale che le nostre esportazioni abbiano incontrato risultati finali accettabili. E i primi dati del nuovo anno ci incoraggiano ancora".

 

continua a leggere su: www.ilsole24ore.com

Spendereste 500 euro per visitare una cantina? Al "Louvre del vino" scommettono di sì

19-01-2021 | Arte del bere

Entro l’estate potrebbe aprire ai visitatori quello che è stato...

Si amplia l'offerta di dati sul mondo beverage: IWSE acquisisce Wine Intelligence

18-01-2021 | Studi e Ricerche

IWSE, fornitore a livello globale di dati del settore beverage...

Lo spazio fa bene al vino? Rientrate dopo un anno in orbita 12 bottiglie di Bordeaux

18-01-2021 | Arte del bere

Come agisce la microgravità sull'invecchiamento di un vino? Lo sapremo...

A Milano il teatro arriva in bicicletta

18-01-2021 | Itinerari

In bici attraverso la città il teatro delivery porta il teatro sotto...

Vinarius scrive a Conte: eliminare il divieto di asporto dopo le 18

17-01-2021 | News

Andrea Terraneo, Presidente di Vinarius, l’Associazione delle Enoteche italiane, ha...

Prosecco Doc: più di 500 milioni di bottiglie certificate nel 2020

15-01-2021 | Trend

È stata superata nel 2020 la soglia delle 500 milioni...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.