Dall'estero

Il Comité Champagne ha ottenuto una storica vittoria legale presso l'Alta Corte di Pechino, diventando la prima denominazione straniera a cui è stato concesso lo status di "marchio noto" in Cina. Il 30 novembre 2023, l'Alta Corte di Pechino si è infatti pronunciata a favore di Comité Champagne in merito a una causa contro un produttore e un distributore cinese di profumi venduti con il nome "Champagne Life". Il tribunale ha ordinato alle due aziende di interrompere la produzione, la vendita e la distribuzione dei profumi e Comité Champagne ha ottenuto un risarcimento di circa 30.000 euro.

L'Alta Corte di Pechino ha inoltre confermato che lo Champagne ha ottenuto lo status di "marchio noto" in Cina. Questo status, riservato a pochissimi nomi, fornisce un'ampia protezione, anche in caratteri cinesi, contro qualsiasi uso fraudolento del nome Champagne, per qualsiasi prodotto.

Lo Champagne è la prima denominazione straniera a ottenere questo riconoscimento. Prima della sentenza, lo Champagne beneficiava dello status di indicazione geografica (IG) in Cina dal 2013. Tuttavia, lo status di IG protegge solo da altri vini che utilizzano il nome. Il nuovo status di "nome noto" impedisce a qualsiasi prodotto e servizio, anche non legato al vino, di essere etichettato e commercializzato con il nome Champagne.

Foto Unsplash

La Cina minaccia nuovi dazi sui prodotti europei, nel mirino anche i vini

22-05-2024 | News

La Cina potrebbe prendere di mira le esportazioni di vino...

Brasile, alluvioni devastanti mettono in ginocchio i vigneti del Rio Grande do Sul

21-05-2024 | Estero

Il Rio Grande do Sul è stato colpito da abbondanti...

"Manifesto" delle aziende vinicole europee: 6 priorità per garantire la sostenibilità del settore

21-05-2024 | News

Il Comitato Europeo delle Aziende Vinicole (Ceev) ha pubblicato oggi...

Australia conferma l'aumento delle accise sugli alcolici anche nel 2025

21-05-2024 | Estero

Durante la presentazione del Bilancio Federale per il 2024-2025, il...

Consultazione nel Regno Unito su 60 leggi relative ad alimentari e bevande ereditate dalla Ue

21-05-2024 | Estero

I governi del Regno Unito, della Scozia, dell'Irlanda del Nord...

Whisky: produttori scozzesi e Usa uniti contro il rischio di ripristino dei dazi

21-05-2024 | News

Tra ottobre 2019 e marzo 2021, i produttori di Single...

Please publish modules in offcanvas position.