L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Un piccolo tesoro enologico è stato portato alla luce a sorpresa nei sotterranei di Palazzo Tatoi, l'ex residenza estiva della famiglia reale greca vicino ad Atene.

Il Ministero della Cultura greco ha annunciato la scoperta questa settimana e l'ha ritenuta "storicamente significativa”: sono oltre 4.000 le bottiglie di vini e liquori dissotterrate.

Presenti tutte le maggiori etichette, da Château Margaux a Château de Vincennes e Château Mouton Rothschild, oltre a un esemplare in ceramica in edizione limitata di whisky Chivas realizzato per celebrare l'incoronazione della regina Elisabetta II.

Secondo la stampa greca sono da attendersi altre sorprese perché restano ancora 300 casse da aprire.Tutti i vini e gli alcolici ritrovati sono stati catalogati sotto la guida dell’esperto Periklis Baltas, che cura l'archivio storico di Achaia Claus: fondata nel 1861, la cantina è tra le più antiche della Grecia.

I vini vengono raggruppati in base alla loro rarità e condizione con l'obiettivo di esporne alcuni in mostra a palazzo.

“La collezione di vini e distillati Tatoi, oltre al suo significativo valore collezionistico, è anche di grande interesse scientifico e di ricerca. Per la valutazione della collezione stiamo lavorando con scienziati specializzati che hanno know-how, sia a livello enologico che per la datazione corretta”, ha affermato il ministro della Cultura, Lina Mendoni.

“Il nostro obiettivo - ha aggiunto - è che, al termine dei lavori di restauro e di trasformazione del palazzo in sede museale, la parte della collezione che è stata valutata idonea all'esposizione trovi posto nelle cantine, che saranno aperte al pubblico”. 

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Please publish modules in offcanvas position.