L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

E' un lungo e approfondito viaggio nelle cantine italiane, la nuova guida enologica edita da Slow Food Editore "Slow Wine 2011", presentata, oggi, a Torino, alla vigilia dell'inaugurazione del Salone del Gusto. La guida, curata da Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni, si presenta come una assoluta novita' nel panorama delle guide enologiche, dal momento che ha abbandonato il metodo di giudizio a punteggi. Tre sezioni descrivono le cantine nel loro insieme: "Vita", le storie dei protagonisti delle cantine, "Vigne", i vigneti visitati e descritti nelle loro caratteristiche e modalita' di lavorazione; "Vini", raccontati in modo semplice ma con abbondanza di dati. Obiettivo della nuova guida di Slow Food, e' quello di non limitarsi al giudizio delle bottiglie, ma di porre l'attenzione anche sulle cantine. Per questo, sono state 2.100 le cantine visitate e 18.50 quelle raccontate, 21mila i vini degustati, operando una selezione molto rigorosa che ha portato alla recensione dei migliori 8.400. "Ogni cantina - hanno spiegato Gariglio e Giavedoni - e' stata visitata personalmente dai circa 200 collaboratori che hanno parlato con i produttori e si sono fatti raccontare la loro storia. Questa guida e' il frutto di un lungo lavoro durato un anno e mezzo circa. E' uno strumento che non vuole imporre giudizi, ma tenta di dare utili chiavi di lettura". I simboli adottati sono: la Chiocciola (cantina che aderisce ai valori cari a Slow Food), la Bottiglia (cantina con ottima qualita' media), la Moneta (buon rapporto medio qualita'-prezzo), Vino Slow (che condensa nel bicchiere caratteri di territorio, storia, ambiente), Grande Vino (migliore per qualita' organolettiche), Vino Quotidiano (di costo inferiore a 10 euro). 

I gioielli nascosti della Garfagnana, da Barga a Castiglione, assaporando il Candia

23-08-2019 | Itinerari

Borghi medievali, corsi d’acqua spumeggianti, foreste selvagge, colline e picchi...

Addio a Lapo Mazzei, protagonista del Chianti Classico

22-08-2019 | News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Complessità, acidità e tannini: in Uk la bevanda analcolica con 20 botaniche per accompagnare cibi gourmet

21-08-2019 | Trend

La britannica Nine Elms ha lanciato No.18, una bevanda senza alcool...

In Usa nasce Spirits United, piattaforma online per migliorare e promuovere l'industria delle bevande alcoliche

21-08-2019 | Estero

Il Distilled Spirits Council ha lanciato Spirits United, una piattaforma...

Aumento dell'Iva: cosa rischiano le aziende del vino

20-08-2019 | News

Uno degli elementi in discussione, durante queste giornate di crisi...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection