L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Un intero set di carte da gioco è andato all’asta a Hong Kong per  più di 900mila dollari (917mila per l’esattezza). Ad aggiudicarselo non un giocatore di poker ma un appassionato di whisky. Perché ogni carta è rappresentata sull’etichetta di una bottiglia di whisky giapponese prodotto da Ichiro Akuto, il cui nonno fondò la celebre distilleria Hanyu nel 1941. Quando la distilleria cessò la produzione, Akuto si prese un anno per creare blend differenti con i whisky ancora in invecchiamento e decise di collegare ogni blend a una carta da gioco. Sono nati così alcuni set, andati poi all’asta nell’ex città Stato asiatica.

download

Tanto per avere un’idea, ecco alcuni esempi delle bottiglie finite all’asta.

La bottiglia del Sei di Spade contiene un whisky riserva invecchiato in botti che avevano accolto in precedenza Sherry. Whisky distillato nel 2000 e imbottigliato nel 2011.

Per la Regina di Cuori Akuto ha invece scelto una varietà invecchiata in barrique da Cognac. Distillata nel 1990 e imbottigliata nel 2006.

L’Asse di Denari invece contiene un whisky ben più invecchiato: distillato nel 1986 è stato imbottigliato nel 2008.

Ismea, consumi alimentari in ripresa nel 2019

20-09-2019 | Studi e Ricerche

Dopo un 2018 chiuso con un deciso rallentamento del trend...

Federvini: più competitività all'Italia con il nuovo corso del Ministero degli Esteri

20-09-2019 | News

Un Ministero degli Esteri non solo fulcro della diplomazia italiana...

Ciclismo a impatto zero nel Chianti Classico

20-09-2019 | Itinerari

Una giornata dedicata agli amanti del ciclismo e del buon...

TuDrink: arriva l’app per bere bene nei migliori bar ed enoteche in Italia e all'estero

19-09-2019 | News

Bere bene nei locali più esclusivi, condividendo un drink con...

In Lombardia i migliori bar d'Italia secondo Gambero Rosso

19-09-2019 | News

Anche quest’anno la Lombardia si conferma al vertice con 9 locali premiati, seguono...

È ancora di Air France la migliore lista vini in alta quota

19-09-2019 | Arte del bere

Alla cerimonia dei World’s Best Wine Lists Awards 2019, ad Air France è...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection