News

Un protocollo d'intesa firmato a Roma tra l'Ispettorato Nazionale del Lavoro e le Città del Vino disciplina l'attività sempre più popolare tra gli enoturisti. La vendemmia turistica sarà considerata attività di raccolta dell'uva di breve durata e senza retribuzione, culturale e ricreativa. Ogni partecipante alla vendemmia non riceverà compensi, e svolgerà un'attività limitata a poche ore per massimo due volte a settimana nella medesima azienda vitivinicola.

I partecipanti saranno supervisionati da tutor aziendali o dal personale adeguatamente formato per poter garantire il rispetto delle normative di sicurezza. Ogni tutor potrà seguire non più di 8 turisti durante l'attività, e dovranno tutti indossare cartellini identificativi. L'evento dovrà svolgersi in modo sicuro, con attrezzature e abbigliamento adeguati.

Prima dell'inizio, il tutor fornirà istruzioni fondamentali da seguire obbligatoriamente durante la vendemmia. I partecipanti non potranno utilizzare macchine agricole o occuparsi del carico e scarico delle cassette. Queste nuove misure sono utili a garantire la salute e la sicurezza di chi decide di partecipare alla vendemmia, rendendola un'esperienza memorabile. 

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.