News

Si è spento nella notte del 22 dicembre Paolo Foradori, un pioniere dell’enologia di prestigio dell'Alto Adige. Aveva 85 anni. Paolo Foradori non ha segnato solo la storia dell’azienda Hofstätter. Riconosciuto come il padre del Pinot Nero altoatesino, ha contribuito a scrivere la storia recente dell'enologia italiana.

A lui si deve l'intuizione del valore del terroir di Mazon, l’altopiano in cui ancora oggi l’azienda Hofstätter produce i suoi vini, ed è sua la battaglia per l’introduzione della “Vigna” in etichetta. Sempre a Paolo Foradori si deve la valorizzazione del Gewürztraminer.

Nato a Bolzano nel 1935 è il discendente di una famiglia di origine Trentina. Suo padre Vittorio, avvocato e appassionato di viticoltura, negli anni Trenta aveva acquistato tre masi con terreni annessi sull’altopiano di Mazon, sopra il paese di Egna, in Alto Adige. Contrariamente all’idea del padre, che per suo figlio intravedeva la carriera in uno studio legale, Paolo Foradori decise di intraprendere la carriera enologica. La svolta arrivò nel 1959, quando sposò Sieglinde Oberhofer, discendente della nota famiglia vitivinicola Hofstätter di Termeno. Nacque così l’attuale tenuta che - cosa unica per una azienda a conduzione famigliare - possiede vigneti sull’una e sull’altra sponda della Valle dell’Adige.

World Cocktail Day, nasce la drinklist che celebra gli ultimi 100 anni di storia del cinema

13-05-2022 | Trend

Far percorrere ai propri ospiti un viaggio mai intrapreso prima all’insegna...

Addio ad Adriano Grosoli, padre nobile del Balsamico

12-05-2022 | News

Scomparso a 93 anni Adriano Grosoli, l’unico rimasto in vita...

Brexit, il Defra conferma le norme di etichettatura delle bevande spiritose

12-05-2022 | Estero

Il 6 maggio 2022 il Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e...

Nasce l’Aceto di Mela Annurca Campana

12-05-2022 | Trend

Nasce un aceto di mele di forte identità territoriale. È...

Asolo Prosecco, +33,4% nei primi quattro mesi del 2022

12-05-2022 | Arte del bere

L’Asolo Prosecco ha chiuso il primo quadrimestre 2022 con un ulteriore balzo in...

Bottiglie di spirits protagoniste ad Art City Bologna

12-05-2022 | Trend

Fino al 15 maggio, in occasione di ART CITY Bologna 2022...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.