News

Con le istruzioni operative n. 24 del 9 aprile 2020, AGEA Ufficio monocratico ha definito ulteriori adeguamenti ad alcuni suoi provvedimenti relativi alla misura della ristrutturazione e riconversione vigneti, in applicazione del decreto ministeriale n. 3318 del 31 marzo 2020 (decreto proroghe).

Si segnala, in particolare, quanto segue:

  • Per la compilazione delle domande di saldo relative alle campagne 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020, in scadenza al 20 giugno 2020, per la compilazione delle relative domande di variante, nonché per la compilazione della domanda di sostegno 2020/2021, qualora non sia possibile la sottoscrizione per effetto della situazione emergenziale, i CAA e i Liberi Professionisti applicano le pertinenti disposizioni in materia di firma differita.

Si ricorda che la mancata sottoscrizione comporta l’inammissibilità della domanda telematica con conseguente recupero delle somme già erogate in anticipo.

  • In considerazione della situazione emergenziale, sono posticipate le scadenze di presentazione delle domande di variante/proroghe delle domande di sostegno per le quali deve presentarsi, come da cronoprogramma, una domanda di saldo entro il 20 giugno 2020.

In particolare:

  1. Per le domande di saldo relative alle domande di sostegno con pagamento in anticipo campagna 2017/2018, la presentazione della richiesta di proroga per emergenza Covid- 19, deve pervenire entro il 17 maggio 2020 all’Ufficio regionale territorialmente competente e comunque deve essere inserita sul portale SIAN entro e non oltre il 30 maggio 2020;
  2. Per le domande di saldo relative alle domande di sostegno con pagamento in anticipo delle campagne 2018/2019 e 2019/2020, deve essere effettuato il rilascio telematico della domanda di variante, da parte dei soggetti abilitati, entro il 17 maggio 2020 e la conseguente autorizzazione, da parte dell’Ufficio regionale territorialmente competente, entro e non oltre il 30 maggio 2020.
  3. Per le domande di saldo relative alle domande di sostegno con pagamento a collaudo della campagna 2019/2020 deve essere effettuato:
  1. il rilascio telematico della domanda di variante, da parte dei soggetti abilitati, entro il 17 maggio 2020 e la conseguente autorizzazione, da parte dell’Ufficio regionale territorialmente competente, entro e non oltre il 30 maggio 2020;
  2. il rilascio telematico della richiesta del cambio di erogazione del contributo (da collaudo ad anticipo e viceversa), dai soggetti abilitati, entro il 08 maggio 2020 e la conseguente autorizzazione, da parte dell’Ufficio regionale territorialmente competente, entro e non oltre il 14 maggio 2020.

Scarica copia del provvedimento.

 

Tra le vie del centro di Genova con SlowFish 2021

18-06-2021 | Itinerari

Slow Fish, la manifestazione biennale dedicata al mare e a...

Pallini: dopo lo stop ai dazi l'export di aperitivi, liquori e amari può tornare a crescere. Ora più promozione

17-06-2021 | News

Federvini accoglie con grande soddisfazione l’accordo raggiunto dopo gli intensi...

Cantina Italia, 53,6 milioni di ettolitri di vini e mosti in giacenza al 31 maggio 2021

17-06-2021 | Studi e Ricerche

La rilevazione di maggio di Cantina Italia registra una giacenza...

Lacrima di Morro d’Alba verso la modifica del disciplinare di produzione

17-06-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 14 giugno 2021...

Il territorio in etichetta: al via il progetto Uga del Chianti Classico

16-06-2021 | News

I Soci del Consorzio Vino Chianti Classico approvano a larghissima maggioranza...

Vinitaly: gli appuntamenti di giugno per la ripartenza

15-06-2021 | Arte del bere

Vinitaly Special Edition è una manifestazione in presenza e in...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.