News

News Vetro Il vino "per business" e non "per passione", ma coniugando tradizione e qualità. La Tenimenti Angelini ha presentato il suo nuovo progetto industriale a Firenze e per tracciare le linee di questo nuovo percorso è arrivato l'ad del gruppo, Jordi Ballestè. Qualità, attenzione al consumatore, una moderna e dinamica gestione aziendale, sono questi i principi su cui si basa Tenimenti Angelini, una delle poche aziende italiane a coniugare l'eccellenza della tradizione vitivinicola italiana con il know how della grande industria internazionale. "Vogliamo allargare il nostro portafoglio e nei prossimi anni faremo altre acquisizioni - ha detto Ballestè -. Nomi? Diciamo che abbiamo tante offerte, comunque pensiamo a Valpolicella, Amarone e Barolo". Nel piano di crescita non ci sono aziende straniere "perché mi hanno spiegato - ha detto ancora Ballestè - che nel vino o sei italiano, o sei francese o sei spagnolo. Non si può avere un po' di tutto e noi vogliamo radicarci in Italia".

 

continua a leggere su: http://espresso.repubblica.it

Vendite di vino in Usa: Italia resta leader di mercato, volano liquorosi e aromatizzati, rosati sugli scudi

15-02-2019 | News

Bilancio dei primi undici mesi 2018 delle importazioni di vino...

Via libera all'accordo di libero scambio Ue-Singapore: tutelate 190 indicazioni geografiche

15-02-2019 | News

Via libera dal Parlamento europeo agli accordi di libero scambio...

Tappo a vite o tappo in sughero? Le risposte dell'esperimento di neuromarketing

14-02-2019 | News

Possono le aspettative modificare la percezione dei sapori e del...

Valtellina, dalle Alpi al lago

14-02-2019 | Itinerari

La Valtellina è acqua, aria, terra, montagne, laghi verdi, azzurri...

Monferrato: sigillo dell'Unione europea alla Docg Nizza (Barbera superiore)

14-02-2019 | News

Il Monferrato aggiunge una nuova prestigiosa denominazine: è il Nizza...

Alla Camera un Pdl a difesa dei marchi storici legati al territorio

12-02-2019 | News

Un provvedimento a difesa dei marchi storici legati al territorio...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.