Itinerari

Federvini consiglia i posti da visitare e gli itinerari da seguire per apprezzare ogni sfumatura dello stile di vita mediterraneo.

In un viaggio attraverso le regioni italiane del sud e del centro, è possibile immergersi in una ricca varietà di paesaggi, gustando prelibatezze culinarie e scoprendo tradizioni millenarie. Dai dolci declivi vesuviani alle spiagge della costa adriatica, ogni tappa di questo itinerario offre esperienze uniche da vivere e sapori autentici da assaporare.

Partendo da Napoli e dirigendosi verso nord lungo la suggestiva strada della via Appia, ci si immerge nelle terre del Vesuvio, dove la storia antica si mescola con la bellezza dei vigneti e la maestosità del vulcano. Lungo il percorso, si possono degustare i rinomati vini rosso pompeiano Igt, frutto delle antiche tradizioni vitivinicole di questa regione. Non solo vino, ma anche la gastronomia locale offre piaceri unici, come la pizza, il cui consumo è aumentato grazie alla scoperta di un affresco nelle domus di Pompei che raffigura la sua antica versione.

Attraversando l'Appennino lungo strade panoramiche e sinuose, ci si dirige verso la costa adriatica, dove si aprono le porte a una vasta tavolozza di sapori e tradizioni. Da Termoli a Francavilla al Mare, la strada costiera offre un viaggio tra le delizie della cucina abruzzese, con piatti come le seppie e piselli e i vini Trebbiano, Pecorino e Montepulciano d’Abruzzo. Le fragole di Francavilla e il pomodoro a pera d’Abruzzo sono solo alcune delle prelibatezze che si possono gustare lungo questo tratto di costa.

Nella tappa finale, ci si addentra nelle affascinanti terre delle Marche, tra la costa e le colline ondulate. Da Martinsicuro a Fano, il viaggio si snoda tra antichi borghi e dolci colline, offrendo panorami mozzafiato e la possibilità di assaggiare piatti tipici come il brodetto di Fano e i vini Biancherello del Metauro Doc e Colli Pesaresi Doc. Tra le specialità culinarie da non perdere ci sono l'arrosticino e le mezzemaniche al battuto di alici, piatti che raccontano la ricchezza della tradizione enogastronomica marchigiana.

In questo viaggio tra terre antiche e sapori autentici, ogni tappa è un'opportunità per esplorare la storia e la cultura delle regioni italiane, immergendosi nelle tradizioni locali e assaporando i prodotti della terra e del mare. Un'esperienza indimenticabile che lascia un segno nel cuore e nel palato.

Altro in questa categoria: « Ruchè: un connubio tra vino e arte

Il Portogallo rinuncia al Nutriscore

27-05-2024 | News

Il Portogallo rinuncia al Nutriscore. José Manuel Fernandes, nuovo ministro...

Ismea aggiorna i termini: nuove scadenze per le garanzie Gr8 e U35

27-05-2024 | Normative

La Commissione europea, con la decisione C(2023) 9090 final del...

Rapporto Agriturismo: massimo storico di aziende e focus su sostenibilità e innovazione

27-05-2024 | Studi e Ricerche

Nuovo massimo storico per le aziende agrituristiche italiane. È il...

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Please publish modules in offcanvas position.