La Wine and Spirit Trade Association (WSTA) britannica avverte che gli aumenti delle tasse sugli alcolici - i maggiori in quasi cinquant'anni - paralizzeranno il settore vinicolo britannico, notando che i vini fortificati saranno i più danneggiati. Il Porto sarà soggetto a un aumento del 44% delle imposte e il prezzo della maggior parte dei vini fortificati aumenterà di circa 1,50 sterline a bottiglia, incluse le imposte e l'IVA. Le nuove tasse sul vino fermo non entreranno in vigore prima di 18 mesi, ma gli aumenti delle tasse sui vini fortificati avranno effetto immediato il 1° agosto 2023.

Foto Unsplash

Negroni ancora in cima nella classifica mondiale dei cocktail

06-05-2024 | Trend

Negroni ûber alles… Ancora una volta il celebre aperitivo è...

Unctad's role in international wine trade

19-03-2024 | News

Unctad, composed of 195 countries, is the Un focal point...

Qatar Duty Free acquisisce il monopolio di vendita degli alcolici

01-03-2024 | Estero

Qatar Duty Free ha annunciato l'acquisizione completa di Qatar Distribution...

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

Chilean scientists turn wine and beer residues into healthy foods

20-02-2024 | News

Chilean scientists Carmen Soto and Lida Fuentes are conducting innovative...

Success for Oiv's ampelography course in Chile

29-01-2024 | News

From December 4 to 8, 2023, the 3rd edition of...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Follow us

  

Please publish modules in offcanvas position.