Nuovo sistema di rating per il vino in Cina. Annunciato ufficialmente lo scorso 18 novembre dalle associazioni China Alcoholic Drinks Association, China National Food Industry Association e Chinese Society for Horticultural Science, è un sistema che classifica il vino sulla base dei gusti dei consumatori cinesi, con una scala di punteggio da 1 a 10 per valutare le caratteristiche organolettiche dei vini commercializzati nel paese. Un rating dunque diverso da quelli più noti a livello internazionale, come quello più noto dei critici Robert Parker e James Suckling, che utilizza una scala da 1 a 100. 

Wang Zuming, segretario generale del CADA, immagina che questo approccio possa diventare, nel futuro, una base di partenza per creare un sistema di classificazione nazionale che tenga conto della peculiarità culturale e culinaria cinese. Molti esperti del settore interpretano la novità anche come un modo per sostenere le produzioni nazionali più pregiate. Anche se l'indicazione del rating non è di rigore, molti marchi la utilizzeranno, ha specificato Zuming. Il sistema intende tenere conto anche delle specificità regionali: le differenze sostanziali delle cucine regionali ha infatti reso difficile finora un efficace sistema di abbinamento dei vini ai cibi. Tutte cose da tenere in conto se si considera che la Cina è destinata a diventare il secondo maggior consumatore di vini entro il 2021.

TuDrink: arriva l’app per bere bene nei migliori bar ed enoteche in Italia e all'estero

19-09-2019 | News

Bere bene nei locali più esclusivi, condividendo un drink con...

È ancora di Air France la migliore lista vini in alta quota

19-09-2019 | Arte del bere

Alla cerimonia dei World’s Best Wine Lists Awards 2019, ad Air France è...

Entro metà ottobre i dazi Usa per la querelle Boeing vs Airbus

18-09-2019 | News

La pubblicazione della decisione scaturita dall’arbitrato WTO è attesa nell’ultima...

Ursula von der Leyen presenta la sua “squadra”: Gentiloni all’Economia

11-09-2019 | News

La Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha...

Effetti benefici del vino: lo studio del King's College di Londra

29-08-2019 | Studi e Ricerche

Un nuovo studio del King's College di Londra ha identificato...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Follow us

  

© 2019 Federvini - Italian Federation of Industrial Producers, Exporters and Importers of Wines, Sparkling Wines, Spirits, Syrups, Vinegar

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection