Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Lunedì, 18 Giugno 2018

Ecco la classifica dei cocktail più venduti (and the winner is...)

di Teresa Capodimonte

Come ogni anno Drink International – la rivista “bibbia dei bar”– pubblica la classifica dei cocktail più venduti, compilata con il contributo di più di cento bartender. E' la World’s 50 Best-Selling Classics.  Non necessariamente i più buoni o di tendenza, ma quelli che sono stati richiesti e serviti di più al mondo. Riportiamo per voi le prime 10 posizioni.

10. Mojito saigon-to-be-jito.jpg

Impossibile scalzarlo dalla classifica dei più ordinati al bar. il Mojito resiste a tutte le mode. Quasi un terzo dei bar ha detto che il classico cubano è tra i primi 10 del loro repertorio.Per autenticità il rum dovrebbe essere di stile cubano, il verde dovrebbe essere menta e lo zucchero sciolto. Purtroppo, questo ultimo passo è quasi sempre trascurato. Non nei migliori bar del mondo,ovviamente.

 

9. Espresso Martini 

Espresso-Martini.jpg

Forse la sua rinascita è dovuta alla triste scomparsa di Dick Bradsell, il suo creatore, ma l'Espresso Martini è stato uno dei drink più chiacchierati dell'ultimo anno. Questo cocktail da dopo cena a base di caffè espresso, vodka e liquore al caffè è tra i migliori 3 classici nel 13% dei bar intervistati, ma tra i migliori roster top-10 nel 40%. Ed è probabile che continui a salire le classifiche.

8.  Moscow Mule

moscow-mule-h2.jpg

Un alto ranking per una bevanda così semplice, e forse la prova che gli atteggiamenti verso la vodka si stanno scongelando. Il Mule è i più venduti quest'anno e siclassifica tra i primi 10 in quasi il 40% dei sondaggi, con l'8% che ne detiene il primato per i drink classici. È vodka, lime, zenzero e soda.

7. Manhattan

the_manhattan_cocktail.jpg

Un classico che si è sempre piazzato tra i primi quattro. Circa il 9% degli intervistati dichiara che è uno dei top-3 classici nel proprio bar, e il 45% lo considera tra i primi 10. Il mix di piccante, amaro e  dolce sono i suoi punti forti. La ricetta: whisky di segale, vermouth dolce e due spruzzate di Angostura, mescolato con ghiaccio, filtrato in un coupé freddo e guarnito con ciliegie al brandy.

6. Margarita

Frozen-Margarita-720x720-recipe.jpg

Il Margarita, in rialzo rispetto all'anno scorso, è il migliore tra le tequila classiche nel nostro rank dei migliori bar del mondo. Questo è il tipo di bevanda che ogni bar può produrre, purché abbia tequila e lime. Pochissimi lo hanno classificato al primo posto tra i cocktail maggiormente serviti, ma è comunque tra i primi tre per oltre il 10% degli intervistati. A San Francisco la ricetta del Tommy's Margarita prevede 100% tequila di agave, oltre a succo di lime fresco e sciroppo di agave.

5. Daiquiri

recipe-hemingway-daiquiri-1.jpg

Daiquiri è la bevanda a base di rum più ordinata nei migliori bar del mondo. Un 5% - sorprendentemente basso - ha detto che questo era il loro classico più ordinato, ma il 17% lo ha nominato tra i primi tre, e più della metà nella top 10. Nella casa di questo drink, La Floridita dell'Avana, preferiscono la versione ghiacciata, per lo più succo di lime, rum bianco e sciroppo di zucchero, shakerato e servito.

4. Dry Martini

Nick-and-Dora-Dry-Martini-1.jpg

Il Dry Martini - fatto con gin, non vodka - guadagna due posti quest'anno. Questo raffinato cocktail è stato il più ordinato nel 7% dei sondaggi e tra i primi tre nel 20%. Poco più della metà ha detto che figurava nella top 10. Ci sono molti bar che si possono portare a esempio, ma il Dry Martini di Barcellona (membro pluripremiato dei 50 migliori bar del mondo) è il numero uno. Mescola gin e vermouth francese, una spremuta di buccia di limone e un'oliva verde. Se è per il proprietario del bar - Javier de la Muelas -, meglio lasciare cadere dentro il limone.

3. Whisky Sour

Peach-Whiskey-Sour_highres.jpg

Il Whisky Sour è salito dal numero 5 al 3 quest'anno, scavalcando Daiquiri e Manhattan. Solo il 5% del sondaggio ha detto che era il loro classico più venduto, ma il 19% degli intervistati ha detto che era tra i top-3 e quasi il 60% lo ha messo tra i primi 10. Non è troppo sorprendente perché questa è un drink adatto a tutti. La ricetta è bourbon, succo di limone e un cucchiaino di zucchero. L'albume è facoltativo, anche se si tratta di una bevanda che beneficia della consistenza.

 

2. Negroni

20179f49753fda3e36d3d193dcd7e2d57270.jpg

Dolce primato per l'amaro Negroni: sono quattro anni consecutivi che si classifica al secondo posto. Il Negroni non è più un cocktail da barista: è ormai uno dei preferiti dai consumatori. Il 16% dei bar ha detto che era il loro numero uno tra i classici ed è stato tra i primi tre serviti nel 45% dei bar. La ricetta è davvero semplice: un terzo, un terzo, un terzo rispettivamente di Campari, vermouth dolce e gin.

 

1. Old Fashioned

oldfashioned-2.jpg

Sono quattro anni che questo classico dei cocktail vince il sondaggio. The Old Fashioned non mostra alcun segno di declino, anzi, sta prendendo ritmo, secondo il sondaggio. Quasi il 30% dei bar lo ha incoronato il numero uno dei più venduti. Fatto con bourbon o whisky di segale, come probabilmente in origine. David Wondrich dice: una zolletta di zucchero bagnata con tre gocce di bitter Angostura e un poco di soda, schiaccia, mescola con un grande cubetto di ghiaccio e due once di whisky di segale.

 

E in Spagna e Francia spopola il vino blu

15-08-2018 | Trend

L'imprenditore francese René Le Bail ha lanciato in Spagna e...

I bianchi di Romagna si uniscono in un Club

14-08-2018 | Trend

Quindici cantine dell'Emilia Romagna, dalle colline di Rimini alla provincia di...

Il Cile guadagna quattro nuove denominazioni d'origine

13-08-2018 | Estero

Al Cile sono state riconosciute quattro nuove Denominazioni di Origine...

Una vacanza tra il fiume e il vino del Friuli Venezia Giulia

10-08-2018 | Itinerari

Il Tagliamento è un fiume che ha segnato la storia del Friuli...

Prosecco Conegliano Valdobbiadene: export a +6,9%

09-08-2018 | Studi e Ricerche

Vendite estere in aumento per il  Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg. I...

In Israele scoperta antica "fabbrica" del vino

08-08-2018 | Estero

Gli archeologi israeliani vicino a Tel Aviv hanno scoperto un...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.