Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Lunedì, 30 Novembre 2020

La nuova Spa? È al vin brulé

di Redazione

Un bel bagno nel vin brulé, che c'è di meglio per rilassarsi? Un albergo britannico, l’hotel Shrigley Hall in Cheshire, per tutto dicembre ha deciso di offrire un'esperienza spa con vin brulé, che include un rilassante bagno in una vasca idromassaggio riempita con 750 litri del vino aromatizzato, insieme a una selezione di trattamenti termali e una degustazione finale di vin brulé.

Impostata a 37 gradi, la miscela di vino rosso, arancia e spezie tra cui cannella e anice stellato avrebbe diversi effetti benefici. Il vin brulé, ricco di antiossidanti, viene trattato in modo da avere un pH neutro: alcuni studi sostengono che favorisca il rilascio di tossine e riduca l'infiammazione.

“I tannini sono antibatterici, aiutano a combattere i virus migliorando l’attività cardiaca e aumentando il flusso sanguigno. In combinazione con le proprietà antiossidanti dei polifenoli dell'uva rossa e degli agrumi, favoriscono la circolazione", sostiene il responsabile della Spa dell’hotel. 

L'esperienza termale include anche un massaggio all'incenso di 45 minuti e uno scrub per il corpo a base di una miscela di zucchero di canna, cannella e arancia che aiuta a rivitalizzare il flusso sanguigno.

Al via il Festival della Dieta Mediterranea, pratica virtuosa e “miglior risposta al Nutriscore”

20-05-2022 | News

Prende il via il Festival nazionale della Dieta Mediterranea, con una...

Mariacristina Castelletta nuovo presidente del Consorzio Alta Langa

19-05-2022 | Arte del bere

Cambio della guardia ai vertici del Consorzio Alta Langa: il...

Week end in rosa sul lago di Garda

19-05-2022 | Itinerari

Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina:...

Bordeaux 2021 en primeur: previsto un calo della domanda

18-05-2022 | Arte del bere

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato...

Usa, i Millennials apprezzano sempre di più il vino a basso contenuto di alcol

17-05-2022 | Trend

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico...

Colpire il vino nelle ritorsioni commerciali, una perdita di 340 milioni di dollari all'anno

17-05-2022 | News

Nell'articolo "Vino: il sacco da boxe nella rappresaglia commerciale" pubblicato...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.