Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Anche quest'anno l'enogastronomia italiana avrà il volano della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, giunta alla quinta edizione (23-29 novembre). Il titolo della manifestazione organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) è “Saperi e Sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi” .

La “Settimana della cucina italiana nel mondo” è la rassegna tematica annuale dedicata alla promozione della cucina e dei prodotti agroalimentari italiani di qualità, promossi la nostra rete di Ambasciate, Consolati, Istituti Italiani di Cultura e Uffici ICE all’estero.

Oggi pomeriggio l'evento è stato lanciato con un incontro online introdotto dal Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese del MAECI, Lorenzo Angeloni, a cui sono intervenuti la Ministra per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Teresa Bellanova, il Sottosegretario agli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, la Presidente di Casa Artusi, Laila Tentoni, il nutrizionista e docente presso l’Università Campus Biomedico di Roma, Luca Piretta e il Presidente di Origin Italia, Nicola Cesare Baldrighi.

In risposta agli ostacoli creati dall’attuale crisi globale, l’edizione 2020 riparte dalle radici della tradizione culinaria italiana, cogliendo la ricorrenza del bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi, padre della cucina domestica italiana, per proporre un focus sul rapporto essenziale che lega patrimonio gastronomico italiano e suoi territori d’origine. Il collegamento alla figura di Artusi, ribadito nel titolo “Saperi e Sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi”, è stato individuato per valorizzare la ricchezza e la varietà delle tradizioni culinarie italiane, la salubrità e sostenibilità dell’intera filiera, caratteristiche che sono alla base della Dieta mediterranea, che celebra il decimo anniversario dell’iscrizione nella Lista rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dell’UNESCO.

L’evento può essere seguito sul canale youtube del MAECI

A Bressanone il mattino ha l'oro in bocca

11-08-2022 | Itinerari

"Il mattino ha l’oro in bocca" a Bressanone assume un...

Il Governo italiano attiva la procedura d'infrazione contro la Slovenia

08-08-2022 | News

Il Governo Italiano ha attivato la procedura d’infrazione ex art...

Teatro con cena ispirata all’antica Grecia nella Valle dei Templi

04-08-2022 | Itinerari

Continua anche quest'anno a Le Stoai, nella Valle dei Templi, il Simposio...

Vademecum vendemmiale Icqrf per la campagna vitivinicola 2022-2023

02-08-2022 | Normative

In occasione della campagna vitivinicola 2022-2023 è stato pubblicato sul...

In arrivo fondi per i locali che promuovono i prodotti a indicazione geografica e bio

02-08-2022 | Normative

La legge di Bilancio 2022 ha istituito un “Fondo per...

Qualivita lancia la piattaforma per Consorzi di tutela, filiere Dop Igp e mondo accademico

02-08-2022 | News

Creare un ponte fra mondo della ricerca, organizzazioni, Consorzi di...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.