Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Le nuove trainer olandesi saranno “vegane” e utilizzeranno pelle realizzata dai residui della produzione vinicola, in particolare i semi e le fibre di uva, messa a punto da un’azienda italiana.

La società olandese produttrice, Mercer Amsterdam, ha infatti scelto come fornitore per le nuove scarpe da ginnastica Vegea, un'azienda che ha lanciato le sue pelli “eco” per la prima volta a Milano nel 2017.

Le trainer, che andranno sul mercato entro l’anno, si chiamano W3RD Wine Pack e saranno vendute al dettaglio a circa € 250. Il W3RD Wine Pack è attualmente disponibile in una gamma di quattro colori.

Oltre alla pelle a base di residui della produzione di vino, le scarpe da ginnastica includono una rete realizzata con bottiglie di PET riciclate e la suola è realizzata con alghe.

'La “pelle di vino” è morbida, liscia, stabile, sostenibile al 100% e può essere riciclata, ed è vegana al 100%, nessun animale viene danneggiato e nessun prodotto di origine animale viene utilizzato durante il processo di produzione”, afferma l’azienda olandese.

"Questo è il primo - e unico prodotto - in questo materiale per ora, ma stiamo pianificando di espandere la gamma", ha dichiarato il fondatore Pim Mercer a Decanter.com.

Vegea dal canto suo aveva spiegato che "dai 26 miliardi di litri di vino prodotti ogni anno derivano circa sette miliardi di chili di vinacce, da cui si potrebbe potenzialmente produrre tre miliardi di metri quadrati di pelle di vino".

Mercer Amsterdam utilizza anche altri materiali sostenibili in tutta la sua gamma di scarpe da ginnastica, tra cui la “pelle di ananas”.

Cancellato Vinexpo Hong Kong, l’evento sarà a Shenzhen

19-01-2022 | Estero

Cancellata la fiera Vinexpo di Hong Kong fissata per maggio...

Vini del Monferrato, l’exploit del Ruchè

19-01-2022 | Trend

Il Ruchè docg abbatte la storica barriera del milione di...

L'enoturismo è donna: +12% le prenotazioni dal pubblico femminile

19-01-2022 | Itinerari

Crescono le donne che acquistano le esperienze enoturistiche in cantina...

Il territorio del Collio tra i protagonisti di Wine Odissey

18-01-2022 | Arte del bere

Il Collio, con il suo territorio e la sua tradizione...

Gli aumenti di energia e materie prime rischiano di paralizzare l'agroalimentare. Appello a Draghi

18-01-2022 | News

Per il comparto agroalimentare si prospetta un vero e proprio...

Il biossido di titanio (E171) eliminato dagli elenchi degli additivi alimentari autorizzati

18-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 18 gennaio 2022 del regolamento...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.