Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Arrampicato sulla scala, scalpello in mano, un muratore gratta i mattoni rossi a uno a uno: e pian piano il muro acquista il look inconfondibile delle aree industriali rimesse a nuovo, vecchie ciminiere e design ultramoderno, formula vincente nei distretti creativi di New York o Helsinki, Londra o Berlino. Siamo a Mosca, però: le zone industriali occupano un quinto della città, immenso patrimonio che si schiude man mano che il comune trasferisce la produzione fuori porta.

Ma l'era post industriale qui è giovane, le aree dismesse di cui il mondo della cultura si impadronisce per dare sfogo alla creatività sono realtà recenti, isole che la città ancora non sa bene come accogliere. «Nascono in luoghi che ormai erano non-luoghi, spazi fuori dal tempo – dice Serghey Nikitin, professore universitario di Architettura e storia di Mosca – fabbriche sprofondate in una città per cui non avevano più alcuna importanza, relitti di un'altra epoca».

continua a leggere su www.ilsole24ore.com

Cantina Italia, 48,7 milioni di ettolitri in giacenza, in calo del 1,7%

01-06-2020 | Studi e Ricerche

Alla data del 28 maggio 2020 negli stabilimenti enologici italiani...

Bellanova: un tavolo interministeriale a sostegno della ristorazione

01-06-2020 | News

Un tavolo tecnico interministeriale per il settore della ristorazione. È...

Marilisa Allegrini nominata Cavaliere del Lavoro

01-06-2020 | Arte del bere

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato 25 nuovi...

Nasce Crowdwine, piattaforma di raccolta fondi a supporto delle aziende vitivinicole italiane

31-05-2020 | News

CrowdWine è la prima piattaforma di crowdfunding dedicata al mondo del...

"Sommelier at home" arriva in Campania

31-05-2020 | Arte del bere

Prosegue il calendario di appuntamenti #SommelierAtHome di Aspi – Associazione Sommellerie Professionale...

Ceev scrive al Parlamento europeo: servono misure urgenti per il vino

31-05-2020 | News

Con una lettera al Commissario Wojciechowski e ai deputati del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection