Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

In risposta alla pandemia di Coronavirus, LVMH utilizzerà tre delle sue fabbriche di profumi e cosmetici per produrre gel idroalcolici per aiutare le autorità sanitarie francesi.

Il gruppo di beni di lusso - i cui marchi di vini e alcolici includono Moët & Chandon, Krug, Veuve Clicquot, Hennessy e Château d’Yquem - offre così aiuto per combattere l'epidemia di coronavirus del paese, dove si sono registrati già centinaia di morti.

"Attraverso questa iniziativa, LVMH intende aiutare nel contrastare il rischio di una mancanza di disinfettanti in Francia e consentire a un numero maggiore di persone di continuare a intraprendere le azioni giuste per proteggersi dalla diffusione del virus", si legge in una nota del gruppo .

"LVMH utilizzerà le linee di produzione dei suoi marchi di profumi e cosmetici per produrre grandi quantità di gel idroalcolico a partire da lunedì. Il Gruppo continuerà a onorare questo impegno per tutto il tempo necessario, in connessione con le autorità sanitarie francesi", ha aggiunto.

Già solo in settimana ci sono piani per produrre 12 tonnellate di disinfettante per le mani in tre siti francesi che di solito producono profumi di alta gamma, tra cui Givenchy e Christian Dior.

In risposta alle notizie, il capo degli ospedali di Parigi Martine Hirsch ha dichiarato all'agenzia di stampa globale AFP: "Voglio ringraziare LVMH per aver agito così in fretta: ci hanno fatto questa offerta sabato sera e l'hanno confermata domenica".

"Volti di Barbaresco", mostra permanente che consacra le eccellenze dell'enologia

09-07-2021 | Itinerari

Un’esposizione permanente e in grande formato: le immagini dei produttori...

Aceto Balsamico del Duca festeggia i suoi 130 anni di "oro nero"

24-06-2021 | News

Centotrenta bottigliette di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP Extravecchio...

Valpolicella, primo report annuale: più sostenibilità e contenimento produttivo

24-06-2021 | Trend

Una superficie vitata di 8.398 ettari, con il suo capoluogo...

Ecco le prime regole sulla certificazione di sostenibilità della filiera vitivinicola

24-06-2021 | News

Segnaliamo l’adozione del Decreto Dipartimentale n. 288989 del 23 giugno...

Cina: approvato un piano di sviluppo del vino di 15 anni per la regione di Ningxia

24-06-2021 | Estero

Il governo centrale cinese ha approvato un piano di sviluppo...

Fondazione SOStain, la Sicilia del vino sempre più "green"

24-06-2021 | Trend

Ad un anno dall’atto di costituzione, la Fondazione SOStain Sicilia entra nella...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.