Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Già l’idea di venderlo alla spina è inaccettabile, ma addirittura in un distributore automatico tipo Bancomat… Ai produttori di Prosecco è ghiacciato il sangue vedendo le prime notizie online con la foto del “Bancomat del Prosecco” a Londra. E il Consorzio di tutela ha fatto immediatamente partire le azioni legali.

L’Apm, Automatic Prosecco machine (un acronimo che ricorda l’Atm, cioè il Bancomat inglese) è una pensata della Vagabond Wines che ha installato il suo distributore automatico di calici di vino frizzante proprio dove c’era qualche tempo prima un Bancomat. Vagabond Wines, con otto locali nella capitale britannica, è specializzata nella mescita al bicchiere.

Caratteristica peculiare del distributore è quello di non riempire più di un calice alla volta, scelta determinata dall'intenzione di “trasmettere un segnale di moderazione nei consumi”.

“Si tratta evidentemente di una frode nei confronti dei consumatori inglesi, oltre che un serio danno di immagine per la nostra denominazione – ha dichiarato il presidente del Consorzio di tutela del Prosecco Doc, Stefano Zanette –. La prima segnalazione alle autorità inglesi, operata dai nostri uffici, risale a metà della scorsa settimana, non appena il Consorzio ha avuto evidenza della cosa».

Con l'occasione il Consorzio ha ribadito che, al netto di quanto accaduto nel Regno Unito, agirà in tutte le sedi contro chiunque, in Italia e all’estero, continuerà a somministrare del vino alla spina vendendolo come “Prosecco”, cosa non ammessa in alcun modo dal disciplinare vigente.

Sostenibile e leggera, arriva la Frugal Bottle in cartone riciclato

04-07-2020 | Trend

Ci sono molti modi per rendere un vino più sostenibile...

Ritornano gli eventi e i corsi Onav per conoscere il mondo del vino “in sicurezza”

03-07-2020 | Arte del bere

Riprendono le attività di Onav. Prudenza e fiducia sono le...

Vigneti storici ed eroici: i criteri del ministero per rientrare nelle categorie protette

03-07-2020 | News

È stato firmato il decreto interministeriale n. 6899 del 30...

Vacanze verdi nelle Terre di Pisa

03-07-2020 | Itinerari

Le Terre di Pisa sono un intreccio di sentieri che...

Filippo Mobrici rieletto Presidente del Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato

02-07-2020 | Arte del bere

Filippo Mobrici (Bersano Vigneti) confermato per la terza volta consecutiva Presidente del...

Accise: revisione delle norme fiscali in materia di alcol e di bevande alcoliche

02-07-2020 | Normative

L'UE sta aggiornando le modalità di assoggettamento ad accisa dei...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection