Studi e Ricerche

A pochi giorni dalla fine dell’anno è boom di ricerche online per alcolici e vini, secondo l’ultima indagine del portale specializzato nella comparazione dei prezzi Idealo, che ha analizzato le preferenze degli Italiani in vista delle prossime festività di Natale e Capodanno. 

L’interesse online per vini e liquori nel 2021 è cresciuto ulteriormente del +6,5% dopo un anno, il 2020, in cui il boom generalizzato dell’e-commerce ha stimolato la nascita e crescita di molte nuove enoteche digitali oltre che la digitalizzazione delle vendite da parte di cantine e aziende vinicole che hanno dovuto far fronte ai cali nelle vendite offline a causa della pandemia.

In linea con gli ultimi trend relativi all’acquisto online di alcolici, anche per il prossimo brindisi di Capodanno gli italiani stanno cercando online le bottiglie con cui festeggiare tra amici e parenti. Aumenta, infatti, del +98% l'interesse online verso l’intera categoria nelle prime due settimane di dicembre.

A farla da padrone sono, ovviamente, Spumante, Prosecco e Champagne, il cui interesse online è stato pari al 52% delle ricerche degli utenti, se consideriamo la prima metà di dicembre 2021.

Seguono i liquori e gli amari per il dopo pasto, con il Rum che si attesta all’11%, seguito dal Whishy (10%), gli Amari (9%) e i Vini (8%).

vini che, nelle ultime due settimane, hanno fatto registrare un interesse inferiore rispetto alle “bollicine”, sono tuttavia i veri vincitori dell’anno della categoria “alcolici”, con un boom di ricerche online che nel 2021 ha superato il +90% rispetto all’anno precedente.

I liquori si posizionano al secondo posto nella classifica del 2021 con un aumento del +52% e Cognac & Brandy al terzo, con un aumento del +33%. 

L’e-shopper “incaricato” alla scelta di vini e liquori durante le prossime feste è tipicamente un uomo (59%). Se consideriamo l’età, si tratta di una persona tra i 25 e 34 anni (26%). Le ricerche sono condotte principalmente da mobile (84%).

 

 

Gli aumenti di energia e materie prime rischiano di paralizzare l'agroalimentare. Appello a Draghi

18-01-2022 | News

Per il comparto agroalimentare si prospetta un vero e proprio...

Il biossido di titanio (E171) eliminato dagli elenchi degli additivi alimentari autorizzati

18-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 18 gennaio 2022 del regolamento...

Confindustria: come attenuare l’effetto-rincari delle commodity

17-01-2022 | News

L'aumento dei prezzi delle materie prime sui mercati internazionali, iniziato...

Vine Master Pruners, in arrivo nuovi corsi di potatura della vite

17-01-2022 | Trend

In arrivo i nuovi corsi Vine Pruner Advanced promossi dall'Academy...

A Dubai piramide di coppe da champagne da Guinness dei primati

17-01-2022 | Arte del bere

Con un'altezza di 8,23 metri, una piramide realizzata da 54.740...

Doc Sicilia, dal 1° gennaio il sigillo di Stato sulle bottiglie

17-01-2022 | Normative

Dal 1° gennaio 2022 arriva sulle etichette dei vini Doc...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.