Studi e Ricerche

Il lavoro di ricerca tecnica dell’Associazione Produttori di Nas-cëtta del Comune di Novello ha visto il coinvolgimento di Grape, Gruppo di Ricerche avanzate per l’Enologia. Attraverso “Self Yeast”, un kit di campionamento delle uve e dei mosti, ogni azienda ha potuto selezionare i lieviti presenti naturalmente sulle proprie uve. Questi sono stati utilizzati per prove di fermentazione sui mosti forniti dalle cantine e, una volta ottenuti i vini, e dopo le degustazioni delle prove di micro vinificazione, sono stati individuati i ceppi più caratterizzanti. Dopo il primo anno di sperimentazione, i lieviti selezionati sono stati usati l’anno successivo per la fermentazione dei vini e testarne la stabilità.

Dalla vendemmia 2021, quindi, i produttori di Novello avranno uno strumento in più per rendere il proprio vino sempre più “unico e diverso”, connotato da proprietà organolettiche distintive, caratterizzate da complessità olfattiva e componenti aromatiche che rispecchiano appieno l’area di produzione. «Grazie all’utilizzo lungimirante delle tecniche microbiologiche moderne, da oggi possiamo distinguere ancor più il nostro vino ottenuto nel territorio storico di coltivazione, Novello» afferma il presidente dell’Associazione Valter Fissore.

Il progetto dell’Associazione non si ferma qui. Grazie all’inaugurazione della Cantina Comunale di Novello, lo scorso anno, oggi i 12 produttori di questo vino hanno un luogo di presentazione istituzionale dove accogliere appassionati, operatori e giornalisti.

La Nas- Cëtta è un vitigno antichissimocitato già nel 1700 come uva tipica del Comune di Novello.  La riscoperta di questo vitigno bianco si deve a Elvio Cogno e al genero Valter Fissore (oggi presidente dell’Associazione) e alcuni produttori locali che negli anni Novanta decisero di sperimentarne una vinificazione in purezza.

Nel 2010 è stata ufficialmente riconosciuto come vino bianco autoctono delle Langhe, con la possibilità di vinificarlo con solo uve 100% Nas-cëtta: un traguardo raggiunto grazie ad un piccolo gruppo di viticoltori del comune di Novello, una delle municipalità simbolo di un altro grande vino, il Barolo.

 

 

Conai: dal 2022 ridotto il contributo ambientale per imballaggi

23-10-2021 | News

Il Consiglio di amministrazione CONAI ha deliberato un’ulteriore riduzione del...

Sui social si parla sempre più di food (+57,4%) e di vino (+29,1%)

23-10-2021 | Studi e Ricerche

In questi ultimi anni il settore del food ha lanciato...

Aceto Balsamico di Modena Igp vince il premio Smau all'innovazione

23-10-2021 | News

Aceto Balsamico di Modena sempre più “innovativo”: al video immersivo...

Esonero contributivo per il periodo di febbraio 2021: ecco la circolare INPS

22-10-2021 | Normative

Segnaliamo la pubblicazione della circolare n. 156 del 21 ottobre...

Noli alle stelle, aumenti record per materie prime ed energia: così si rischia di vanificare la ripresa

22-10-2021 | News

Federvini lancia l’allarme sulle prospettive per i vini, gli spiriti e...

Vision 2030, il primo progetto che unisce manager, imprenditori e professionisti del vino

22-10-2021 | News

“Vision 2030 è un progetto esteso ai contributi di professionisti...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.