Studi e Ricerche

Le vendite mondiali di alcolici attraverso il commercio elettronico sono aumentate di un terzo nel 2020.

I nuovi dati di Euromonitor International hanno rivelato i primi 10 mercati in termini di volume per l'e-commerce di alcolici lo scorso anno, con la Cina al primo posto.

La Cina ha registrato un aumento del 15,2% a 3,77 milioni di litri, seguita da Stati Uniti (+133%), Regno Unito (+18,9%), Francia (+43,2%) e Giappone (+28,4%).

In nona posizione, il Brasile ha registrato un aumento del 388,8%, mentre il Canada è salito del 300,6% e la Colombia è salita del 270,8%. Anche Vietnam e Argentina hanno registrato una crescita a tre cifre, rispettivamente del 125% e del 223,2%.

Teatro con cena ispirata all’antica Grecia nella Valle dei Templi

04-08-2022 | Itinerari

Continua anche quest'anno a Le Stoai, nella Valle dei Templi, il Simposio...

Vademecum vendemmiale Icqrf per la campagna vitivinicola 2022-2023

02-08-2022 | Normative

In occasione della campagna vitivinicola 2022-2023 è stato pubblicato sul...

Volo in ritardo o cancellato? A Londra c’è il vino di “supporto emotivo”

02-08-2022 | Arte del bere

Sebbene non possa compensare del tutto lo stress di un...

La crisi sui dazi cinesi fa crollare le esportazioni di vino australiano di 2,08 miliardi di dollari

02-08-2022 | News

Secondo l'ultimo rapporto sulle esportazioni di Wine Australia, il valore...

Ue: l’export di vino europeo +12% nei primi cinque mesi 2022

29-07-2022 | News

La Commissione UE ha rilevato i primi impatti dell'invasione russa...

Aceto “balsamico” sloveno, la Farnesina pensa al ricorso presso la Corte di Giustizia Ue

28-07-2022 | News

  La vicenda dell' aceto 'balsamico' sloveno potrebbe finire presto alla...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.