Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

La Tailandia richiede un nuovo certificato di analisi che deve accompagnare le bevande alcoliche che vengono esportate in questo mercato, basato sugli standard TIS (Thay Industry Standard). L’obbligo entrato in vigore a settembre 2017 è stato posticipato prima al 16 marzo 2018 e poi al 14 settembre 2018  e ora a marzo 2019.

I contatti in corso tra le associazioni europee Comité Vins e Spirits Europe e le Autorità tailandesi hanno chiarito che non è necessario il controllo dei campioni prima dell’importazione da parte dei laboratori tailandesi e che vi sarà un controllo random sui prodotti importati che dovranno rispettare le normative tailandesi.

E’ ammessa l’autocertificazione da parte dei produttori che esportano, tuttavia non vi è chiarezza sui parametri di riferimento. In particolare il vino è soggetto a parametri analitici più restrittivi rispetto a quelli fissati dall’OIV specialmente per l’anidride solforosa e gli aldeidi.

Ukraina: aumenta l'unità minima di prezzo per le bevande alcoliche

17-06-2019 | Estero

Il governo ucraino intende introdurre un incremento dell’unità minima di...

Tornano gli eventi e i corsi di ICE-Agenzia “I love ITAlian wines” per la promozione del vino italiano in Cina

14-06-2019 | News

Ritorna a Pechino la 19a edizione del corso “ITAlian Wine & Spirit” che...

Investimenti nella filiera agroalimentare: domande a Ismea per 338 milioni di euro

14-06-2019 | News

Ismea ha pubblicato i risultati del bando per il sostegno agli...

Istat o Dogane? Così va letta la "Babele" di dati sull'export di vino italiano

14-06-2019 | News

“Bene il vino italiano in Cina nel primo trimestre di...

Micaela Pallini: il mondo scopre i cocktail italiani

14-06-2019 | News

Grazie al traino della riscoperta dei cocktail italiani, l'Italia cresce...

Cina: cala l'import di vino (-8%) ma il mercato si apre a più tipologie e sale la qualità

14-06-2019 | News

Lo scorso anno è stato particolarmente difficile per il mercato...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection