Mercoledì, 23 Maggio 2018

Ue avvia negoziati commerciali con Australia e Nuova Zelanda

di Redazione

 Il Consiglio europeo ha autorizzato la Commissione ad avviare negoziati commerciali con l'Australia e la Nuova Zelanda e ha adottato in entrambi i casi direttive di negoziato. Gli accordi commerciali con entrambi i paesi dovrebbero prima di tutto essere tesi a ridurre ulteriormente gli ostacoli esistenti agli scambi, eliminare i dazi doganali sulle merci e fornire un migliore accesso ai servizi e agli appalti pubblici in Australia e Nuova Zelanda. I settori che dovrebbero beneficiare maggiormente degli accordi di libero scambio sono le apparecchiature a motore, i macchinari, i prodotti chimici, i prodotti alimentari trasformati e i servizi. Qui la scheda informativa.

I due accordi dovrebbero - si stima - incrementare di un terzo (nel lungo periodo) le esportazioni europee in Australia e Nuova Zelanda. È prevista la tutela di tutte le Igp.  (fonte: Delegazione presso l’ Unione europea di Confindustria)

 

Schermata 2018 05 23 alle 17.16.25

Assoenologi: necessaria una modifica al Testo unico sulle date della vendemmia

22-07-2018 | News

Assoenologi, con una richiesta di audizione al ministro delle Politiche...

Vino: ecco cosa cosa cercano i cinesi sul web

20-07-2018 | Estero

‘Made in Italy’? In Cina la locuzione simbolo del lifestyle...

Sulle ali delle bollicine di montagna con il Trento Doc

20-07-2018 | Itinerari

Leggero come il volo di un aliante, seducente come una...

Alimenti "bollati"? L'Onu fa un passo indietro

19-07-2018 | News

Passo indietro dell'Onu sulle possibili raccomandazioni ai Paesi per ridurre l'impatto...

Balzo delle vendite di vigneti in Francia: record degli ultimi 25 anni

19-07-2018 | News

La quotazione più alta in Italia  - non confermata ufficialmente...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.