Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

Segnaliamo che, con la circolare n. 54199 del 2 agosto 2021 di AGEA, sono state definite le modalità per l’accesso alla misura della distillazione dei sottoprodotti della vinificazione per la campagna 2021/2022.

Si evidenzia che il distillatore deve presentare all’OP Agea Ufficio Domanda unica e OCM entro il 20 giugno 2022 una o più domande di aiuto in relazione ai quantitativi di alcool per i quali l’aiuto è richiesto.

Si precisa che il quantitativo richiesto entro il 20 giugno non dovrà essere inferiore all’80% delle stime presunte di produzione. Nel caso di presentazione di più domande, la sommatoria dei rispettivi quantitativi di alcool per i quali l’aiuto è richiesto, non dovrà essere inferiore all’80% delle stime presunte di produzione. Al riguardo, nella domanda stessa, il distillatore dovrà specificare se sarà presentata una ulteriore domanda per i quantitativi di fecce e vinacce, introdotte in distilleria e non distillate alla data del 20 giugno 2022, nonché i quantitativi di alcool grezzo che saranno presumibilmente prodotti entro la data del 31 luglio 2022. Detta ulteriore domanda dovrà essere prodotta entro e non oltre il 10 agosto 2022.

Per memoria, l’alcool ottenuto dalla distillazione dei sottoprodotti deve avere un titolo alcolometrico pari o superiore al 92% vol. da utilizzare esclusivamente per fini industriali o energetici. Il distillatore, al fine di garantire il controllo sulla destinazione dell’alcool, provvederà a comunicare all’OP AGEA e all’Agenzia delle Dogane, il piano di consegna o di denaturazione dell’alcool, il suo utilizzatore nonché la destinazione che dovrà essere notificato almeno 5 giorni prima delle operazioni previste.

Gli aiuti, per grado e per ettolitro, sono:

  • 1,10 € nel caso dell’alcool etilico da vinaccia;
  • 0,50 € nel caso dell’alcole etilico da vino e fecce.

Si ricorda che l’aiuto è comprensivo dei costi sostenuti per la raccolta e trasporto dei sottoprodotti; se tali costi sono sostenuti dal produttore, il distillatore riconoscerà l’importo di 0,016 €/kg al produttore dietro presentazione della fattura riguardante la vendita dei sottoprodotti. Nel caso, invece, di conferimento presso un centro di raccolta, istituito dalle distillerie a propria cura e spese, ove il trasporto dal centro di raccolta fino all’impianto di distillazione sia a carico del distillatore, quest’ultimo non sarà tenuto a riconoscere al produttore il richiamato importo.

La consegna dei sottoprodotti ai distillatori viene effettuata:

  • Per le vinacce, entro 30 giorni dalla fine del periodo vendemmiale;
  • Per le fecce, entro 30 giorni dal loro ottenimento e comunque entro il 31 luglio 2022.

Si evidenzia che ai fini della concessione degli aiuti, la distillazione dei sottoprodotti per ottenere alcool deve avvenire entro il 20 giugno 2022, sia per le vinacce che per le fecce. Tuttavia, per i quantitativi di fecce e vinacce non distillate entro la data del 20 giugno 2022 la distillazione deve avvenire entro e non oltre la data del 31 luglio 2022.

I sottoprodotti della vinificazione debbono avere le seguenti caratteristiche:

  • Per le vinacce, 2,8 litri di alcool anidro (effettivo e potenziale) per 100 kg;
  • Per le fecce di vino, 4 litri di alcool anidro per 100 Kg a 45% di umidità previa denaturazione.

Scarica la circolare Agea.

 

 

 

 

Conai: dal 2022 ridotto il contributo ambientale per imballaggi

23-10-2021 | News

Il Consiglio di amministrazione CONAI ha deliberato un’ulteriore riduzione del...

Sui social si parla sempre più di food (+57,4%) e di vino (+29,1%)

23-10-2021 | Studi e Ricerche

In questi ultimi anni il settore del food ha lanciato...

Aceto Balsamico di Modena Igp vince il premio Smau all'innovazione

23-10-2021 | News

Aceto Balsamico di Modena sempre più “innovativo”: al video immersivo...

Esonero contributivo per il periodo di febbraio 2021: ecco la circolare INPS

22-10-2021 | Normative

Segnaliamo la pubblicazione della circolare n. 156 del 21 ottobre...

Noli alle stelle, aumenti record per materie prime ed energia: così si rischia di vanificare la ripresa

22-10-2021 | News

Federvini lancia l’allarme sulle prospettive per i vini, gli spiriti e...

Vision 2030, il primo progetto che unisce manager, imprenditori e professionisti del vino

22-10-2021 | News

“Vision 2030 è un progetto esteso ai contributi di professionisti...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.