Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

In conseguenza del perdurare del Covid 19, ma stante la scarsa reperibilità sul mercato di denaturante per l’impiego, nelle produzioni in oggetto, di alcol etilico in esenzione d’imposta, l’Agenzia delle Dogane ha diramato, nei giorni scorsi, la circolare (reperibile al link) in cui fornisce chiarimenti in relazione alla classificazione della denaturazione dell'alcole in funzione della destinazione del prodotto finale, diversa dal consumo umano.

Tali chiarimenti consentono di adottare, esclusivamente per la sola durata del periodo emergenziale, apposite procedure nazionali per la risoluzione della predetta criticità, ferma restando l’adozione di specifiche misure di controllo delle operazioni di denaturazione e della circolazione sul territorio dello Stato dell’alcole utilizzato tal quale come prodotto disinfettante che garantiscano un livello di tutela dell’interesse fiscale uguale a quello previsto per l’alcole denaturato con denaturante generale.

Nel rispetto di tali condizioni e con la predetta finalità di superare la carenza di denaturanti, l’art. 1 della determinazione consente che per tutta la durata dello stato di emergenza, come deliberato con provvedimento del Consiglio dei Ministri, la denaturazione dell’alcole destinato alla vendita per essere impiegato tal quale in esenzione da accisa come prodotto disinfettante possa essere effettuata facendo ricorso, in via alternativa, a tre distinte formule appositamente individuate, che si aggiungono temporaneamente al c.d. eurodenaturante.

Qui il testo della circolare con i detagli.

Ue prevede una contrazione fino al 16% del commercio mondiale nel 2020

05-06-2020 | News

La Commissione europea ha pubblicato un secondo report (tradoc_158764.pdf)  sull'impatto...

Regno Unito: il Governo fornisce elenco di agenti doganali e corrieri espressi accreditati

05-06-2020 | Estero

Il Governo britannico mette a disposizione un elenco di agenti...

La bellezza di Riale e la Val Formazza

05-06-2020 | Itinerari

Riale, in Val Formazza, è il comune più settentrionale del...

Birmania, liberalizzate le importazioni di liquori stranieri

04-06-2020 | Estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione...

Un Cognac pre-rivoluzione francese va all'asta per 150mila dollari

04-06-2020 | Arte del bere

Quasi 150mila dollari per un Cognac pre-rivoluzione francese. È quanto...

Dazi Usa: riprendere al più presto il dialogo tra Ue e Washington

04-06-2020 | News

L'urgenza di fronteggiare l'epidemia mondiale da Covid-19, come ben comprensibile...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection